CONDIVIDI
Cristiano Ronaldo alla Juve, la villa incredibile nella quale va a vivere
(Web)

Cristiano Ronaldo si è presentato ieri alla Juve ed ai suoi tifosi, adesso il fuoriclasse lusitano è alla ricerca di una dimora che sia di suo gradimento e nel frattempo si gode un soggiorno in una delle ville del parco Mandria, uno dei più grandi e lussuosi d’Europa.

Secondo le ultime indiscrezioni Cr7 avrebbe già adocchiato la casa per i prossimi anni, si tratta di una villa da 600 metri quadri con 3000 metri quadri di terreno con piscina, palestra e spa private a cui si aggiungono le “necessarie” 7 stanze da letto andranno a risiedere i figli e si accomoderanno gli ospiti. In questa dimora da sogno potrebbe risiedere il nuovo campione juventino, ma al momento non c’è nulla di certo e il problema della piscina all’aperto, potrebbe convincere il calciatore a cercare una soluzione differente. Ma se la prima casa è ancora da comprare, il primo sonno di Ronaldo è stato accolto in una delle ville che si trovano all’interno del parco Mandria, zona di verde voluta da re Vittorio Emanuele II in persona che oggi ospita un parco pubblico in cui i torinesi vanno a fare sport e passeggiare che però ha una parte privata in cui ci sono una serie di ville che ospitano alcuni pezzi importanti della juventinità: a partire dagli Agnelli per finire con Pavel Nedved.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo alla Juve: la conferenza stampa in Diretta

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, l’incontro con i compagni e con Allegri – VIDEO

Cristiano Ronaldo e la villa incredibile in cui andrà a vivere

Ci sono pochi dubbi che la prossima dimora di Ronaldo sia una villa dalle dimensioni gargantuesche e colma di ogni confort e necessità. Intanto il direttore del parco Mandria Luigi Chiappero difende lo splendore paesaggistico e l’importanza storica delle ville presenti nell’imponente zona verde, facendo notare come questo si trovi in una zona importante a livello logistico poiché è a 20 minuti di auto dallo Stadium ed molto vicino alla Reggia di Venaria, quindi consiglia al neo arrivato di non perdersi Borgo Castello: “Zona privata e pubblica sono un corpo unitario, un luogo meraviglioso da conoscere e scoprire: consiglio a CR7 e a tutti una visita a Borgo Castello, un piccolo gioiello”.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo, festa Juve ma anche cori razzisti contro Napoli – VIDEO