CONDIVIDI
Ronaldo Day, visite mediche e presentazione allo Juventus Stadium
(Screenshot Video)

Oggi è il Ronaldo Day a Torino, il campione portoghese oggi effettuerà le visite mediche e verrà presentato ufficialmente allo Juventus Stadium.

In quel di Torino si respira l’atmosfera delle grandi occasioni, oggi d’altronde è il giorno della presentazione di Cristiano Ronaldo. Nessuno qualche mese fa si sarebbe potuto immaginare che il fuoriclasse lusitano, quello che aveva eliminato la Juventus con una doppietta mirabolante a Torino ed un rigore contestatissimo al 97′ a Madrid, sarebbe potuto passare in bianconero, ma la dirigenza bianconera ha pianificato tutto in silenzio e portato a termine un’operazione che a livello mediatico e tecnico non ha eguali. I tifosi adesso attendono le prime parole di Ronaldo in bianconero e non vedono l’ora di vederlo indossare per la prima volta quella maglia che, sperano, riesca a portare in trionfo anche in Europa.

Leggi anche -> Cristiano Ronaldo è atterrato a Torino: inizia l’avventura alla Juventus – VIDEO

Leggi anche -> Ronaldo era stato offerto al Napoli prima della Juve: De Laurentiis disse di no

Ronaldo Day: il programma di giornata del nuovo fuoriclasse juventino

Il primo passo juventino di Cr7 saranno le visite mediche che, come per tutti gli altri calciatori juventini, si terranno al J Medical di via Druento. L’attaccante è atteso alla clinica tra le 10 e le 11 di questa mattina, ma già da qualche ora circa 200 tifosi sono assiepati di fronte al centro medico per attenderlo e cominciare a tributargli il proprio affetto prima ancora che abbia calcato un terreno di gioco. Concluse le visite mediche Ronaldo è atteso al campo di allenamento dove farà la conoscenza con i dirigenti, l’allenatore ed i nuovi compagni di squadra. Per concludere la giornata alle 18:30 arriva il momento della presentazione ufficiale alla sala ‘Giovanni ed Umberto Agnelli’. Per l’occasione saranno presenti circa 200 giornalisti e 30 emittenti televisive da tutto il mondo trasmetteranno la diretta dell’evento (mai in così tanti per una presentazione nella storia della Juve).

Leggi anche -> Juventus: tensioni con Jorge Mendes, l’agente di Cristiano Ronaldo