CONDIVIDI


Milano, panico in metro: migrante si ribella al controllo di polizia – VIDEO. Momenti di tensione nella fermata della metro Zara, di Milano. Un migrante di colore è stato fermato con la forza da una decina di agenti per essere identificato e ha iniziato a quel punto ad urlare e ad agitarsi.

Migrante si ribella al controllo di polizia a Milano

Proprio alla fermata della metro Zara, a Milano, si sono prodotti momenti di vera tensione. Questo è accaduto quando un migrante di colore è stato fermato con la forza da una decina di agenti della polizia. I poliziotti avrebbero fermato l’uomo per identificarlo ed è proprio a quel punto che quest’ultimo avrebbe reagito male cominciando a urlare e ad agitarsi. E’ stato allora a quel punto che gli agenti della polizia sono intervenuti cercando di legare mani e piedi al migrante che stava avendo quel comportamento. “E’ questa l’Italia di merda? Siete dei bastardi”, avrebbe urlato l’uomo nel pieno dell’agitazione.

Solo pochi giorni fa alla stazione del bus di Lampugnano a Milano un immigrato di origine africana armato di coltello è impazzito e ha cominciato a minacciare turisti e persone presenti alla fermata dell’autobus. L’uomo, in preda alla follia, ha fermato la partenza di un pullman della ditta Salemi che era diretto verso la Sicilia.
BC