CONDIVIDI

Juventus: tensioni con Jorge Mendes, l’agente di Cristiano Ronaldo, sotto accusa la foto di gruppo pubblicata dopo l’acquisto del calciatore.

Martedì pomeriggio, la Juventus, con una nota, ha confermato l’acquisto di Cristiano Ronaldo, il campione portoghese che in carriera ha vinto cinque Champions League e cinque Palloni d’Oro. Il club bianconero, da quanto si apprende, non è intenzionato a fermarsi e si parla di un altro arrivo dal Real Madrid, quello di Marcelo. Intanto, però, è polemica con l’agente di CR7, Jorge Mendes, complice una foto che non avrebbe dovuto essere pubblicata.

Leggi anche –> Cristiano Ronaldo, il “regalo” del fisco: quanto risparmierà in Italia

La foto della discordia: accuse a Jorge Mendes

Cosa è accaduto? Come noto, martedì Andrea Agnelli si è recato in Grecia con la compagna Deniz Akalin per incontrare Cristiano Ronaldo. La chiusura dell’affare dell’anno, sicuramente uno dei più importanti che il nostro calcio ricordi, insieme all’arrivo di Maradona al Napoli e dell’altro Ronaldo, il fenomeno Luiz Nazario Da Lima all’Inter, era stata suggellata da una foto. Un brindisi ricordo all’interno del resort che ospitava CR7 con la sua famiglia. Quella foto per la Juventus avrebbe dovuto però restare privata.

Qualcuno però l’ha condivisa su alcuni social ed è diventata di dominio pubblico e immediatamente virale. Nella foto, erano presenti Mendes, Agnelli, naturalmente CR7 e altre persone. Sembra dunque che il club bianconero non l’abbia presa per nulla bene e quindi abbia richiamato all’ordine proprio l’agente di Cristiano Ronaldo. Nulla di preoccupante, ma la Juve ha voluto mostrare il suo volto “serio”.

I rapporti tra Juventus e Jorge Mendes

Peraltro tra i bianconeri e Jorge Mendes non c’è molto feeling da quando Radamel Falcao nell’agosto 2014 preferì il Manchester United alla Juventus: anche quella volta, dietro l’operazione, c’era lo zampino dell’agente di CR7, che però con l’affare Ronaldo e quello che ha portato alla Juve Joao Cancelo ha fatto quest’anno dimenticare quei vecchi dissapori.

Intanto ieri per i tifosi bianconeri è arrivata una piccola doccia fredda: la tanto attesa festa per l’arrivo di Cristiano Ronaldo, che avrebbe dovuto essere organizzata allo Juventus Stadium, in realtà non si farà. Una decisione che ha scontentato quanto volevano abbracciare il neo acquisto.