CONDIVIDI
Giacomo
(Social)

Continuano le polemiche sulla decisione di Elena Santarelli di rendere di dominio pubblico sui social la malattia che Giacomo, suo figlio sta affrontando assieme alla famiglia. La mamma, però, risponde agli haters: “Sì, mio figlio ha un tumore, ma lo stiamo curando. Sono felice perché lui corre, perché lui ride, perché la sua testa funziona benissimo”.

Elena Santarelli si trova di nuovo a confronto con gli haters che la criticano su Instagram per aver reso pubblica la malattia di suo figlio. La show girl, in un momento di difficoltà come la notizia che ha colpito così duramente la sua famiglia, si è resa conto di non aver suscitato nel suo pubblico la reazione che, forse, si sarebbe aspettata. Molte madri, infatti, hanno criticato la sua scelta di trasparenza con il mondo digitale ed hanno sentenziato che tale scelta (rivelare che il suo bambino sia affetto da cancro al cervello) sia estremamente sconveniente.

Leggi anche —> Elena Santarelli confessa: “Mio figlio ha un tumore al cervello”

L’esercito delle ‘mamme pancine’ contro Elena Santarelli ma la show girl non ci sta

Le cosiddette ‘mamme pancine’ rappresentano buona parte delle haters che si contrappongono, fra le altre, anche alla show girl Elena Santarelli, dimenticando o considerando molto poco, che la donna sta, effettivamente, affrontando un dramma familiare già abbastanza difficoltoso di per sè. Il termine ‘mamme pancine’ deriva da una pagina Facebook che raccoglie fra le sue fila madri la cui vita gravita esclusivamente attorno a tutto ciò che riguarda la maternità (per stessa ammissione della pagina) e che si tramuta spesso in giudizi perentori verso altre madri ed i loro modelli educativi. Ma questa volta, all’ennesima domanda fatta ad Elena Santarelli “Perché rendi pubblica la situazione grave di tuo figlio? Non è giusto nei suoi confronti”, la show girl ha risposto a chiare lettere:

Leggi anche —> Elena Santarelli risponde ad una fan che le chiede del figlio malato

“Sì, mio figlio ha un tumore, ma lo stiamo curando. Sono felice perché lui corre, perché lui ride, perché la sua testa funziona benissimo”. Indipendentemente dal giudizio che si può avere sul rendere pubblica una notizia così intima come la malattia che colpisce il proprio figlio occorrerebbe tener presente che, nonostante sia una star, Elena Santarelli è prima di tutto una madre che sta soffrendo.

Marta Colanera