CONDIVIDI
SuperEnalotto
SuperEnalotto (Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Incredibile vicenda di un fortunato giocatore di Trapani che vince al SuperEnalotto e lo scopre due mesi dopo leggendo i giornali.

Vince una grossa cifra al SuperEnalotto e non la ritira per mesi. Il biglietto vincente è stato giocato a Castelvetrano (Trapani) il 28 aprile scorso. La vincita ammonta a ben 2.570.400 euro ed è stata realizzata con un biglietto di soli 3 euro. Chiunque si sarebbe precipitato per averla in tempi rapidi, ma lui invece non sapeva neanche di aver vinto. Lo ha scoperto dai giorni e ha deciso di farsi vivo presso l’Ufficio Premi SISAL.

Leggi anche –> RISULTATI Estrazioni Lotto Live e Superenalotto 10 luglio: QUOTE e combinazioni

La vicenda del vincitore inconsapevole al SuperEnalotto

Non è la sceneggiatura di un film con Paolo Villaggio chiamato ‘Ho vinto la lotteria di Capodanno’, ma quello che è accaduto è tutto vero. In sostanza, il premio deve essere ritirato tassativamente entro 90 giorni a partire dal giorno successivo alla proclamazione dei numeri vincenti. Dunque, l’ultimo giorno per poter ritirare la vincita è fissato per il 27 luglio ma il giocatore fortunato non lo aveva sinora fatto semplicemente perché non sapeva neanche di aver vinto.

Grazie però a una campagna stampa che sia a livello locale che nazionale ha aperto una sorta di “caccia all’uomo”, il fortunato vincitore è ora uscito allo scoperto. L’uomo, che è rimasto ovviamente anonimo, si è presentato ieri presso gli uffici della Sisal di Roma per riscuotere la vincita. Questa gli verrà accreditata sul conto il prossimo 30 luglio. Inoltre, il vincitore ha ringraziato “l’Italia, gli organi di informazione e la gente comune che si è mobilitata attraverso i social network e ogni mezzo” per rintracciarlo e fargli godere la somma vinta. Inutile dire che il fortunato vincitore avrà sicuramente dovuto cercare un po’ ovunque nei cassetti per trovare quel tagliando vincente da tre euro e poter incassare la vincita.