CONDIVIDI

Cristiano Ronaldo alla Juve: tutto pronto per la presentazione, quando arriva

Cristiano Ronaldo è ormai un giocatore della Juventus, concluso l’accordo con il Real Madrid e con il calciatore adesso si attende solamente la presentazione.

Per una settimana i tifosi bianconeri sono stati con il fiato sospeso in attesa di avere conferma che le indiscrezioni sull’arrivo di Cristiano Ronaldo a Torino divenissero certezze. L’asso lusitano aveva già sciolto le riserve accettando un contratto da 30 milioni di euro netti a stagione per 4 anni, ma il Real Madrid aveva fatto un minimo di frizione (atto dovuto a livello mediatico sopratutto per i tifosi) chiedendo che il fuoriclasse annunciasse chiaramente la sua intenzione di lasciare Madrid (intenzione in realtà manifestata già la notte della finale di Champions). Oltrepassato questo impedimento e trovato l’accordo economico sulla base di 100 milioni di euro, adesso non resta che attendere la presentazione che potrebbe avvenire già lunedì prossimo.

Forse vi interessa anche -> Cristiano Ronaldo, il “regalo” del fisco: quanto risparmierà in Italia

Forse vi interessa anche -> Cristiano Ronaldo alla Juventus: il contratto e l’ingaggio del calciatore

Cristiano Ronaldo alla Juve: il sogno Champions ed il torneo contro il Real Madrid

Sulla presentazione ufficiale del 5 volte pallone d’oro la Juventus al momento non ha dichiarato niente, ma voci di corridoio parlano di una cerimonia in grande stile che mostri l’acquisto in pompa magna del numero 1 al mondo. Acquisire il giocatore più rappresentativo del pianeta (insieme a Messi) è una dichiarazione d’intenti, la squadra torinese è alla caccia del trofeo più importante d’Europa (che manca dal lontano 1996) e questo dev’essere l’anno giusto per conquistarlo. Portare Ronaldo a Torino è anche una mossa mediatica che permetterà al club di vendere il proprio merchandising in giro per il pianeta e di ricevere l’attenzione mediatica del mondo intero e per tal motivo la presentazione in bianconero del campione di Madeira non può non essere un evento mediatico rilevante.

Archiviata la presentazione sarà tempo di scendere in campo per misurare le ambizioni di vittoria internazionale al Major League Soccer All Star Game che vedrà la Juve contro  Bayern Monaco, Manchester United, Chelsea, Arsenal e proprio il Real Madrid. La prima partita del torneo sarà il 23 luglio contro i tedeschi, 3 giorni più tardi toccherà alla sfida contro i madrileni, la curiosità sarà tutta per capire quando Cr7 metterà il primo timbro con la nuova maglia.

Forse vi interessa anche -> Cristiano Ronaldo alla Juventus: lettera d’addio al Real Madrid