CONDIVIDI
New York, follia in metro: fracassa il cranio a un passeggero poi scappa - VIDEO
(Screenshot Video)

New York: attimo di follia in metro ripreso da una telecamera di uno smartphone, un uomo armato di spranga ha fracassato il cranio ad un passeggero e si è dato alla fuga.

Un video amatoriale mostra il momento in cui un ragazzo, infuriato in seguito ad una discussione in metro, colpisce con una spranga di ferro un uomo di 59 anni in testa mandandolo in ospedale. Dopo la violenta aggressione, il giovane ha colpito un altro passeggero e si è dato alla fuga pensando di poter sfuggire alle conseguenze del suo folle gesto, ma a distanza di poche ore la polizia lo ha rintracciato ed arrestato con l’accusa di aggressione a mano armata.

New York, follia in metro: aggredisce un uomo perché non gli fa le elemosina 

Dopo la violenta aggressione subita, la vittima, Michael Vansluytman ha spiegato ai media locali dal letto d’ospedale che la discussione con il suo aggressore, Geovannie Nieves (35 anni), è cominciata dopo che quest’ultimo gli ha chiesto qualche spicciolo. Michael gli ha spiegato che con se non aveva nulla da dargli e questo gli si è avvicinato al viso cominciando a parlare in maniera concitata in spagnolo. La vittima a questo punto gli ha detto che non capiva cosa stesse dicendo e gli ha chiesto di allontanarsi dal suo viso, così Nieves, dopo avergli detto che gli stava mancando di rispetto, si è alzato in piedi e lo ha colpito più volte in testa con la spranga di ferro che aveva in mano.

Dopo l’aggressione (avvenuta sabato notte, intorno alle 2) Nieves si è dato alla fuga, ma grazie al video girato da un altro passeggero la polizia è riuscita a risalire alla sua identità e dopo qualche ora lo ha arrestato. A comunicare l’arresto è stata la stessa polizia di New York con un comunicato su Twitter del Capo della polizia sul quale si legge: “Una volta di più un anonimo combattente del crimine ha contribuito con successo ad un arresto e a rendere la città più sicura”, quindi aggiunge: “Quest’uomo ricercato per una violenta aggressione con una spranga sulla metro è stato arrestato la scorsa notte. Commetti un crimine a NY, stiamo venendo a prenderti”.