CONDIVIDI
Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo (Getty Images)

In Italia si attende con ansia la firma di Cristiano Ronaldo con la Juventus. Il portoghese invece pone la sua sigla sul contratto con l’Avis Bellan, di cui ora è testimonial.

La firma di Cristiano Ronaldo è arrivata ma, purtroppo per i tifosi della Juventus, non è quella che si sarebbero aspettati, avendo chiuso un accordo con l’Avis Bellano. La febbre per il portoghese non fa che aumentare, giorno dopo giorno, alla ricerca di nuove notizie che possano rendere più vicino questo incredibile sogno di mercato.

Non si contano più ormai gli avvistamenti, nonostante Ronaldo sia in pieno relax in Grecia. Da Izzo, difensore del Torino, a Borini, esterno del Milan, sceso da un aereo sul quale, qualcuno diceva, ci sarebbe dovuto essere il campione del Real Madrid. Intanto nella trattativa provano a inserirsi l’Inter e alcuni ricchi club dalla Cina, ma la Juve resta in testa.

Cristiano Ronaldo, testimonial per l’Avis Bellano

Come detto però, un contratto è stato firmato, pur non essendo in alcun modo legato al mondo calcistico. Cristiano Ronaldo è ora testimonial dell’Avis Bellano, e di conseguenza di una campagna per promuovere la donazione del sangue. Da anni ormai il campione è un donatore regolare. In molti lo sanno. Questa notizia però stupisce per il fatto che l’associazione sia italiana, con sede in provincia di Lecco. C’è dunque chi annovera questa firma tra gli indizi di una trattativa di mercato vicina alla conclusione tra Marotta, Florentino Perez e Jorge Mendes.

L’associazione ha dunque rilasciato un breve comunicato, celebrando così l’accordo raggiunto: “L’Avis Bellano, dopo le prime voci dello scorso mese di giugno, annuncia con grande orgoglio una partnership tra il sodalizio bellanese e il bomber del Portogallo, il maggior fenomeno calcistico in attività, noto anche come CR7: Cristiano Ronaldo. Grazie a Mario Passador e Marco Alberto Bianchi, i due consiglieri del gruppo che sono riusciti a cogliere questa grande opportunità”.

Intanto i tifosi della Juventus continuano ad aggiornare i propri siti di calciomercato di riferimento, nella speranza di poter leggere di una conclusione (positiva) della trattativa ufficiale. I compagni del Real non vogliono lasciarlo partire, ma questa settimana potrebbe essere decisiva per il possibile buon esito dell’affare in chiave bianconera.