CONDIVIDI
Surgelati Findus
Surgelati Findus

Surgelati Findus, rischio Listeria: ritirati diversi prodotti dal mercato a scopo precauzionale, la nota dell’azienda spiega cosa è successo.

Findus ha deciso di richiamare a scopo precauzionale alcuni prodotti, vista la sospetta presenta del batterio Listeria che potrebbe averli contaminati. Lo fa sapere la stessa azienda in un comunicato stampa pubblicato sul suo sito Internet. Si tratta in particolare dei prodotti: Minestrone Tradizione 1 KG (lotti L7311, L7251, L7308, L7310, L7334); Minestrone Tradizione 400g (lotti L7327, L7326, L7304, L7303); Minestrone Leggeramente Sapori Orientali 600g (lotti L7257, L7292, L7318, L8011); Minestrone Leggeramente Bontà di semi 600g (lotto L7306).

Leggi anche –> Lasciate una moneta nel frigo prima di partire per le vacanze: vi salverà la vita

Ritirati surgelati Findus: l’azienda spiega cosa è successo

Scrive l’azienda nella nota sul suo sito: “La decisione, volontaria e in via del tutto precauzionale, di richiamare questi prodotti è stata presa a seguito della segnalazione del fornitore Greenyard, della potenziale contaminazione da Listeria di una partita di fagiolini, utilizzati in minima parte all’interno dei prodotti oggetto del richiamo”. Inoltre, Findus tiene a precisare che “la categoria dei prodotti oggetto del richiamo prevede il consumo solo previa
cottura, come chiaramente indicato sulle confezioni. La cottura del prodotto annulla ogni potenziale rischio per la salute”.

L’azienda sottolinea inoltre che “questo richiamo precauzionale e su base volontaria si riferisce esclusivamente ai lotti dei prodotti menzionati e non riguarda in nessun modo né altri lotti degli stessi prodotti, né altri prodotti a marchio Findus”. L’invito finale è quello di “contattare, per qualunque informazione, il numero verde 800906030 o l’indirizzo mail urgente@findus.it”. Da parte di Findus arrivano le scuse e il consiglio di consumare qualsiasi tipo di prodotto previo cottura.