CONDIVIDI
Salvini
(FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images)

Salvini-Di Maio, il Governo pubblicamente più Criticato verso il plebiscito. 

Non passa giorno che il Governo targato Lega e Movimento 5 Stelle non subisca un attacco o una critica per una sua iniziativa, una dichiarazione di uno dei suoi componenti o un post sui social. Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini, in particolar modo, viene attaccato molto duramente soprattutto dalla stampa e a questo proposito basti pensare a quanto fatto dalla rivista Rolling Stone con un’iniziativa che poi si è rivelata un clamoroso autogol visti tutti gli intellettuali il cui nome era stato usato senza alcuna autorizzazione.

Leggi anche –> “Salvini ha ragione”, lettera di una extracomunitaria arrivata in Italia su un barcone

Il sondaggio sul gradimento del governo: plebiscito

Proprio oggi due siti d’informazione hanno proposto ai loro lettori un sondaggio (ovviamente senza una valenza statistica dato che il campione non è selezionato, ma con una valenza numerica molto importante) sul gradimento del governo. Il primo è Leggilo.Org che ha chiesto ai propri utenti sulla pagina Facebook se si fossero sentiti più rappresentati dal governo Renzi o se si sentissero meglio rappresentati da quello attuale. Il sondaggio è ancora in corso e al momento hanno votato circa 2mila persone: il 91% ha espresso parere favorevole al governo Lega-5Stelle e solo il 9% a quello Renzi.

Percentuali molto simili anche sul sito CheDonna.it, un sito prettamente femminile con lettrici che evidentemente non hanno gradito i precedenti governi targati Pd e che vedono in quello Conte un buon punto di riferimento.

In queste ore poi la Lega ha dovuto subire anche l’attacco della magistratura con la decisione della Cassazione in merito ai 49 milioni di Euro da sequestrare al partito di Salvini. Una decisione che anche Sgarbi, assolutamente non un iscritto né simpatizzante della Lega, ha criticato molto duramente parlando di attacco politico e di volontà della magistratura di far fuori un partito regolarmente eletto e votato dal popolo italiano.

Ciò che sembra è che più attacchi riceva più il consenso di questo governo cresca. Se per caso si dovesse tornare alle elezioni si potrebbe andare incontro ad un vero e proprio plebiscito.