CONDIVIDI
(Photo By Raymond Boyd/Getty Images)

Sono stati segnalati nuovi avvistamenti a Maccarese, soprattutto in via di Campo Salino, del misterioso coccodrillo che, secondo le testimonianze, nuota indisturbato nelle acque del canale e vaga per la zona.

Numerosi testimoni hanno riferito di aver visto un coccodrillo a Maccarese. Un segnalatore ha riferito: “Varano, alligatore, poteva essere qualsiasi cosa ma di certo era molto grosso”

Carlo Ferri, dipendente dell’azienda agricola dei Benetton ha riferito con estrema dovizia di particolari lo sbalorditivo avvistamento:

“Una settimana fa, saranno state le 5 del mattino ero su via Campo Salino prima delle Vasche di Maccarese; a qualche decina di metri davanti a me sulla strada ha attraversato uno strano animale. Era grande, solo la coda sarà stata lunga due metri, sembrava proprio un coccodrillo, finora ho evitato di raccontarlo, mi avrebbero preso per matto”

Leggi anche —> Adrian la graphic novel di Adriano Celentano: il teaser su Canale 5 – VIDEO

I luoghi dove l’alligatore è stato avvistato ed i testimoni che lo hanno visto

Cristiano, un 16enne che ha avvistato l’animale circa 10 giorni fa ha riferito:

“Nuotava dentro il canale, sono un appassionato di animali e conosco la differenza tra un varano o un iguana… quello era un coccodrillo!”

Un altro avvistamento è stato fatto da Emanuele Redolfi martedì nel pomeriggio che raccontato di aver visto sul bordo del canale un “lucertolone” che vagava tre a via delle Tamerici e via Campo Salino.

Ulteriore testimonianza arriva da Emiliano Cogato che ha riferito che suo figlio ha urlato per il terrore proprio mentre passavano per via di Campo Salino: “Due mesi fa mio figlio mentre passavamo al Centro VI in via Campo Salino ha urlato, aveva visto un coccodrillo nel canale gli ho detto di vedere meno televisione”

Inoltre, circa un mese fa, due persone sono finite nel canale e quando sono stati soccorsi hanno confessato che la causa dell’incidente fosse per la paura causata dall’attraversamento dell’animale: “Ha attraversato un grosso animale con la coda lunga e ci siamo spaventati”

Ulteriore testimonianza risale a circa tre settimane fa quando un uomo è entrato correndo nel Bar Breccia: «Ha raccontato di aver visto un iguana o qualcosa del genere in via Campo Salino accanto al canale», racconta Giovanni Zorzi, che era presente durante il racconto.

I Carabinieri di Fregene sono, dunque, intervenuti e stanno facendo ricerche sul posto ed, inoltre, hanno allertato la Forestale, per cercare di capire l’entità della minaccia e comprendere se ci siano delle responsabilità poichè l’ambiente del canale di Maccasere non è di certo l’habitat congeniale per un coccodrillo.

Marta Colanera