CONDIVIDI

Un maxi tamponamento tra tre tir ha bloccato la circolazione sull’autostrada A4. Feriti due conducenti, circa dodici i chilometri di coda

Mattinata difficile quest’oggi lungo l’autostrada A4. Un maxi tamponamento fra tre mezzi pesanti ha bloccato la circolazione e richiesto l’intervento dei vigili del fuoco, del soccorso stradale e della polizia. L’incidente è avvenuto a 500 metri circa della prima galleria dei berici, tra i caselli di Vicenza Ovest ed Est in direzione Venezia: feriti due conducenti. L’episodio è avvenuto alle 7.55. Dodici i chilometri di coda alle 10 e disagi anche all’uscita del casello di Montecchio Maggiore. Il traffico al momento scorre su una corsia. Le operazioni sono state immediate e i pompieri sono intervenuti con due squadre per mettere in sicurezza i mezzi. I feriti sono stati assistiti dal personale del Suem 118 ma non hanno riportato ferite gravi. Durante queste ore è in corso l’operazione di recupero dei mezzi da parte del soccorso stradale con l’assistenza assicurata da parte delle squadre dei vigili del fuoco.

A4, giornata da bollino rosso

Già prima dell’incidente, le previsioni segnalavano bollino rosso per la circolazione. Una giornata caratterizzata da traffico sostenuto lungo la A4 (Venezia – Trieste) in direzione Trieste al mattino. Nel pomeriggio e nelle ore serali il traffico si intensificherà e potrebbe verificarsi qualche rallentamento o coda in uscita alla barriera di Trieste Lisert. Nella direzione opposta, invece, i transiti saranno piuttosto elevati durante l’intera giornata. Lungo la A57 Tangenziale di Mestre, in direzione Trieste, il traffico sarà sostenuto al mattino: più intenso, invece, a partire dal pomeriggio. Nella direzione opposta il traffico sarà sostenuto. Ovviamente il maxi tamponamento ha peggiorato la situazione e aumentato il traffico. Sabato, come sempre è il giorno a maggior intensità di traffico con picchi molto elevati: per questa giornata, sono attesi oltre 170 mila transiti che scenderanno a 155 mila domenica 8 luglio. Sabato 7 luglio la A4 sarà interessata da flussi elevati di veicoli in direzione Trieste, con possibili rallentamenti o code in prossimità degli svincoli delle località balneari e in uscita alla barriera di Trieste Lisert.