CONDIVIDI
Fabio Soto
(Twitter)

Il 17enne Fabio Soto, giovane promessa del calcio spagnolo, muore in vacanza a Malta cadendo da una scogliera mentre era con gli amici.

Fabio Soto, giocatore delle giovanili del Coruxo di soli 17 anni, è morto mentre era in vacanza a Malta, come riportato dal club galiziano. La giovane promessa del calcio spagnolo è precipitato da una scogliera in mare e per lui non c’è stato nulla da fare. Era in vacanza con alcuni amici sull’isola Delimara, precisa ancora il club di Vigo.

Leggi anche –> Morta Noemi Carrozza, stella del nuoto sincronizzato: aveva 20 anni

Il drammatico incidente in cui è morto il calciatore Fabio Soto

L’incidente quando erano da poco passate le 19.00: i membri dell’Unità intervento rapido, il Dipartimento della Protezione civile e le Forze Armate di Malta hanno iniziato a cercare in tutta l’area e il perimetro della spiaggia. Il club galiziano ha anche spiegato come è stato trovato il corpo del giovane.

“La ricerca doveva essere fermata al calar della notte” – viene sottolineato nel comunicato del team – “ma le squadre di soccorso sono tornate mercoledì mattina. Erano circa le 8:00 quando i membri delle Forze armate di Malta hanno informato la polizia che avevano avvistato un cadavere sul fondo del mare, era il corpo di Fabio Soto. L’indagine della polizia è in collaborazione con le autorità giudiziarie di Malta”.

Leggi anche –> Muore mentre pratica lo slackline: addio al giovane Matteo

Il dolore per la morte di Fabio Soto

Prosegue la nota: “Desolazione come incredulità per quello che è successo a un giocatore con una vita intera davanti”. Il Coruxo Fútbol Club è una società calcistica con sede presso l’omonima cittadina marina e di pescatori, poco distante dal confine col Portogallo. Milita nella terza serie spagnola.

“Riposa in pace Fabio… Sempre nei cuori di tutti quelli che ti hanno conosciuto”, conclude il Coruxo nella sua nota, manifestando sentimenti di “dolore, rabbia, tristezza e impotenza”.