CONDIVIDI
Nadia Toffa
Nadia Toffa (screenshot video)

In un’intervista a un settimanale, l’attrice Eleonora Brigliadori: “Voglio conoscere Nadia Toffa e aiutarla a guarire”, poi però arrivano parole dure.

Dopo le accuse delle scorse settimane, Eleonora Brigliadori, l’attrice che era fra le candidate a partecipare alla prossima edizione di Pechino Express, ma poi esclusa dal reality show della Rai, torna ancora una volta sulla vicenda riguardante le sue parole contro Nadia Toffa. L’attrice non si era scusata, anzi aveva spiegato di aver solo citato un proverbio.

Leggi anche –> Eleonora Brigliadori, cancellata la partecipazione a Pechino Express ma ancora sostenuta dai fan

Eleonora Brigliadori parla ancora di Nadia Toffa

Oggi invece i toni usati sembrano diversi e l’attrice, intervistata dal settimanale ‘Sono’, sottolinea: “Vorrei aiutarla a guarire, ma potrò farlo solo quando avrò conosciuto chi è lei. Ad oggi, non posso dire di conoscerla”. Eleonora Brigliadori, i cui post su Facebook fanno molto discutere, sostiene che “non c’è mai stata offesa” e dunque cambia atteggiamento dicendosi disponibile ad aiutare Nadia Toffa.

Il rovescio della medaglia è invece costituito da altre affermazioni fatte dall’attrice durante l’intervista, con riferimento al noto servizio de “Le iene”: “Sono in attesa delle scuse da parte di questa signora. È penale quello che ho subito. Sono stata aggredita”. L’attrice prosegue: “Spero che venga a trovarmi, per spiegarle che il contatto che c’è stato tra noi due non è stato un attacco, ma un gesto di protezione nei suoi confronti dettato dalle forze spirituali con le quali ero in contatto in quel momento, mentre stavo celebrando un rito funebre”.

Leggi anche — > La Brigliadori insiste: “Ho avuto tre tumori e li ho sconfitti a modo mio”