CONDIVIDI
Niccolò Bettarini accoltellato, fermati due italiani e due albanesi
(Instagram)

Per l’aggressione con coltello ai danni di Niccolò Bettarini sono stati fermati due italiani e due albanesi.

Grande paura nella notte tra sabato e domenica per Stefano Bettarini e Simona Ventura: loro figlio Niccolò è stato infatti portato d’urgenza all’ospedale Niguarda dopo essere stato accoltellato 11 volte. Secondo quanto ricostruito dalle autorità il ragazzo (già diventato una piccola celebrità su Instagram) sarebbe intervenuto in una colluttazione per difendere un amico mentre si trovava alla discoteca ‘Old Fashion‘ di Milano. Gli aggressori, però, avrebbero estratto le armi e lo avrebbero colpito lasciandolo a terrà. Nonostante la dinamica faccia presagire il peggio, ieri Simona Ventura ha comunicato che il figlio non è in pericolo di vita ed in una nota congiunta con Stefano Bettarini ha scritto: “Fortunatamente le conseguenze non sono gravi, Niccolò si sta riprendendo velocemente, un miracolo visto le 11 coltellate inferte. Sperando che i colpevoli vengano presto assicurati alla giustizia, vogliamo ringraziare in primis la Questura di Milano, le Istituzioni e la meravigliosa squadra del Pronto Soccorso dell’Ospedale Niguarda per esserci stati così vicino”. La Questura di Milano ha già fermato 4 persone, due italiani e 2 albanesi.

Forse vi interessa anche -> Niccolò Bettarini accoltellato, ecco le parole del papà Stefano

Forse vi interessa anche -> Niccolò Bettarini, ecco perché è stato accoltellato il figlio di Simona Ventura

Niccolò Bettarini accoltellato, aggressore italiano nega di aver colpito il ragazzo con un coltello

Uno dei due sospettati italiani fermati dalla Polizia di Milano in seguito all’aggressione subita da Niccolò Bettarini è un ragazzo italiano di 20 anni circa che è stato in passato sanzionato con il Daspo. Questo nel corso dell’interrogatorio ha negato diverse volte di aver colpito Niccolò con un coltello. Gli altri ragazzi fermati sono un italiano e due ragazzi albanesi che dovranno difendersi dall’accusa di tentato omicidio. Il questore Marcello Cardona ha anche richiesto degli accertamenti di natura amministrativa ai danni del locale di Milano, oggi alle 11 verranno esposti i dettagli ufficiali dell’operazione che ha portato ai provvedimenti di fermo ai danni dei 4 ragazzi.

Forse vi interessa anche -> Chi è Niccolò Bettarini, il figlio di Simona Ventura accoltellato