CONDIVIDI

Un’anziana donna è rimasta a terra per ore in una casa di riposo nella quale gli ospiti venivano lasciati completamente soli: arrestato il titolare

Una casa di riposo dove gli anziani erano lasciati completamente a loro stessi, tanto da non essere neppure soccorsi se si facevano male. La scoperta l’ha fatta la Polizia di Vittoria, in Sicilia, che è intervenuta letteralmente per salvare una signora che da ore era bloccata a terra, dopo essere caduta ed essersi fatta molto male. La segnalazione – riporta ‘Il Giornale di Sicilia’ – è arrivata da un vicino di casa, che da diverse ore sentiva grida strazianti provenire dalla casa di riposo, senza soluzione di continuità. Una volta arrivati sul posto, i poliziotti hanno trovato una situazione davvero assurda, dopo aver chiamato i numeri della casa di riposo senza ricevere alcuna risposta. Sei anziani erano stati lasciati soli in questa struttura a due livelli, dove c’erano praticamente cinque donne e un uomo lasciati completamente soli, senza alcuna assistenza. L’intervento dei Vigili del Fuoco ha consentito di salvare la donna e assicurarle le cure necessarie e se non fossero intervenute in tempo le forze dell’ordine chissà per quanto tempo l’anziana signora sarebbe rimasta a terra a chiedere aiuto.

Anziani lasciati soli in casa di riposo, arrestato il gestore

casa di riposo

Per poter entrare all’interno della casa di riposo, Polizia e Pompieri hanno dovuto rompere un vetro, perché nessuno era dentro a poter aprire la porta. La situazione che hanno trovato era quella di questi sei anziani, tutti allettati, tranne una donna che si era alzata per andare in bagno ed era caduta, senza che nessuno potesse aiutarla. Gli altri ospiti della casa di riposo non sono riusciti ad alzarla da terra, anche perché tutti sofferenti di gravi patologie. Non sono neppure riusciti a chiamare i soccorsi. La badante è arrivata la mattina dopo e ha detto che “la chiudevano dentro per paura che potesse farsi del male uscendo da sola”. Cosa che in effetti è successa, ma non c’era nessuno ad aiutarla. Per questo è stato arrestato A.F., 39enne di Vittoria, che è stato accusato di sequestro di persona, maltrattamenti, abbandono di persone incapaci e lesioni personali. I familiari degli anziani hanno dichiarato che pagavano regolarmente la retta mensile per assistenza h24 e non sospettavano che restassero soli per lunghi periodi.