CONDIVIDI
crollo solaio scuola eboli
(foto Vigili del fuoco)

Un uomo, che stava percorrendo in auto l’autostrada A29 in direzione Palermo, ha dovuto abbandonare il mezzo improvvisamente perché la sua macchina ha iniziato a prendere fuoco.

Sulla Palermo-Mazara, un uomo che si trovava alla guida della sua auto, una Bmw, si è accorto che il mezzo non stava funzionando correttamente. L’uomo, accortosi del guasto quando la sua auto era già in procinto di andare a fuoco ha, quindi, cercato di accostare immediatamente verso la corsia di sosta. Il malfunzionamento, avvenuto alle 21 circa, ha impaurito molte fra le persone che viaggiavano sull’A29 nelle loro auto.

Leggi anche —> Aereo si schianta e prende fuoco, all’improvviso un 17enne emerge dai rottami

Il conducente alla guida della Bmw è rimasto illeso perchè è riuscito a scendere dal mezzo appena prima di imboccare in una galleria

L’uomo alla guida del veicolo che si trovava sulla A29 Palermo-Mazzara è riuscito ad uscire dal veicolo in tempo e mettersi in salvo perchè il guasto si è verificato appena prima di entrare in una galleria, altrimenti il guidatore della Bmw non sarebbe certo stato così fortunato. Se il guasto all’auto, malauguratamente, fosse avvenuto all’interno della galleria, oltre a rendere più complicata la via di fuga al conducente, l’incendio stesso sarebbe potuto essere molto più pericoloso.

Leggi anche —> Un autobus prende fuoco in galleria sull’autostrada: a bordo una comitiva di ragazzi in gita

L’uomo, invece, è sceso dal veicolo in tempo e le Forze dell’Ordine sono state presto allertate. Il disagi causati dal guasto si sono ripercossi sulla viabilità, che ha subito pesanti rallentamenti, ma le 3 squadre di vigili del fuoco presenti sul posto hanno domato le fiamme curandosi che nessun altro veicolo venisse coinvolto da eventuali esplosioni. Il rogo che ha avvolto l’auto, grazie all’intervento tempestivo degli agenti, è stato ben presto domato e la viabilità sull’A29, dopo la rimozione del veicolo e la messa in sicurezza dell’autostrada, ha ripreso regolarmente a svolgere il suo compito.

Marta Colanera