CONDIVIDI

 

 

A Pranostino, in provincia di Torino è accaduto un fatto curiosissimo quanto insolito: Enrico Bianco, un dentista di 55 anni, ha ritrovato la fede nuziale quasi 29 anni dopo averla persa.

Enrico Bianco aveva perso la fede nuziale qualche mese dopo il suo matrimonio, celebrato il 3 settembre del 1989, e lo ha ritrovato solo grazie ad una onesta utente di Facebook che ne ha postato la foto per cercarne il proprietario. Lo strano caso è accaduto vicino Torino e la fede è stata ritrovata proprio lì dove era stata persa.

Leggi anche —> Saturno grande e luminoso, in congiunzione con la Luna 

“Incredibile” è il commento del dentista che ritrova la fede nuziale dopo 29 anni

Il coniuge, appena convolato a nozze, avevano perduto l’anello di sera ed era tornato alla sua ricerca anche il giorno successivo confidando nell’aiuto della luce ma senza successo. L’anello è stato ritrovato casualmente da una donna che ne ha postato la foto su Facebook alla ricerca del marito di “Oriana”, così come scritto nell’anello.

Leggi anche —> Fedez, il figlio Leone ascolta un suo brano: la reazione è inattesa – VIDEO

Vicino alla foto dell’utente appare, quindi, un commento: “Incredibile”, afferma il fortunato dentista. La fede non solo è stata ritrovata dopo così tanto tempo ma nello stesso posto dove era stata persa.

Enrico Bianco e la sua Oriana (Facebook)

La riconsegna dell’anello al legittimo proprietario, grazie alla condivisione su Facebook e frutto anche di tantissimi utenti, soprattutto di Torino, che hanno partecipato alla condivisione, è stata fatta da Luisa Bertalot, consigliera comunale.

La coppia, nonostante il piccolo intoppo, è rimasta insieme in questi 29 anni ed il ritrovamento sarà stato sicuramente un elemento ulteriore di unione ma l’episodio dimostra come un oggetto possa sì rappresentare un simbolo ma che la vera vita di coppia, quella fatta di quotidianità e di litigi da superare, sia il reale valore da non dover perdere mai di vista.

Marta Colanera