CONDIVIDI
Terrorismo, arrestato a Napoli un gambiano affiliato all'Isis
(Polizia di Stato)

Importante operazione anti terrorismo a Napoli: in un blitz congiunto di Polizia e Carabinieri è stato arrestato  a Napoli il 34enne gambiano affiliato all’Isis Sillah Osman.

Procede senza sosta l’opera del nucleo anti terrorismo dello Stato, oggi in un blitz congiunto delle forze dell’ordine è stato arrestato a Napoli Sillah Osman, 34 anni originario del Gambia, che in base alle indagini svolte è risultato essere in contatto con alcuni membri dell’Isis. A comunicare l’arresto dell’uomo affiliato ai terroristi islamici è stato il procuratore di Napoli Giovanni Melillo, il quale ha anche spiegato come il gambiano avesse affrontato un lungo e duro periodo di addestramento nel deserto libico e stesse progettando di compiere un attentato terroristico in Spagna o Francia sullo stile di quello compiuto dal Califfato a Nizza.

Terrorismo, arrestato a Napoli un gambiano affiliato all’Isis: le indagini

Le indagini di Polizia e Carabinieri sono state indirizzate al gambiano Osman quando lo scorso 20 aprile, sempre a Napoli, è stato arrestato il 21enne Alagie Touray. Il ragazzo africano è stato fermato all’interno della moschea di Licola in un blitz congiunto della Digos e dei Ros. In seguito al suo arresto è stato scoperto che Touray stava organizzando un attentato in Francia proprio con la collaborazione di Osman e dopo aver raccolto sufficienti dati gli inquirenti hanno ordinato l’arresto di quest’ultimo.

Fondamentale per lo sviluppo dell’indagine è stata l’analisi delle chat ‘Telegram‘ a cui partecipava il gambiano: da queste è emerso che aveva giurato fedeltà al Califfato con un video in cui diceva: “Giuro fedeltà al Califfo di tutti i musulmani Abu Bakr Al Baghdadi, di ascoltarlo e ubbidirlo e Dio è testimone di queste mie parole”. Sempre dalle chat di Telegram è emerso che l’attentato in programma si sarebbe dovuto svolgere esattamente come quello di Nizza: Osman avrebbe dovuto rubare un mezzo pesante ed investire quante più persone possibili.