CONDIVIDI
Esperimento con la pistola, giovane muore in diretta ucciso dalla fidanzata -VIDEO
(Screenshot Video)

Uno youtuber di 22 anni convince la fidanzata a compiere un esperimento con una pistola, l’esperimento va storto ed il ragazzo muore in diretta.

Desideroso di diventare uno youtuber di successo e costruirsi un futuro lavorativo nella rete, Pedro Ruiz (22  anni), ha deciso di girare un video pericolosissimo con una pistola. La sua idea era quella di farsi sparare dalla sua ragazza, Monalisa Perez (19 anni), attraverso un libro molto spesso per dimostrare che il proiettile non avrebbe attraversato il testo. Nei giorni precedenti all’esperimento sia Pedro che Monalisa avevano aumentato l’hype dei follower parlando dell’esperimento più pericoloso mai fatto in diretta su un canale ‘Youtube‘, con la ragazza che prendeva le distanze dall’ideazione dello “Scherzo”: “Pedro e io probabilmente gireremo uno dei video più pericolosi di tutti i tempi: è una sua idea, non la mia”. Sebbene non convinta di andare avanti con l’esperimento, Monalisa alla fine ha accettato di sparare attraverso il libro e lo ha colpito, causandone la morte.

L’esperimento con la pistola va male, lo youtuber muore e la fidanzata viene arrestata

In un video precedente all’esperimento la giovane coppia mostra ai follower la pistola che verrà usata per l’esperimento, il video successivo è quello in cui la giovanissima Monalisa, incinta del secondo figlio, preme il grilletto e mette fine alla vita del suo fidanzato. Il proiettile, infatti, ha trapassato il libro e colpito mortalmente Pedro. In seguito all’accaduto la ragazza è stata arrestata e condannata per omicidio di secondo grado. Data la sua particolare condizione, Monalisa farà solamente 180 giorni di carcere, ma dovrà stare per 10 anni in libertà vigilata, oltre ad essere interdetta dall’uso delle armi a vita. La punizione più grave, però, sarà quella di dover crescere i figli senza più il compagno per di più a causa di un esperimento pericoloso e stupido.