CONDIVIDI
Voghera
(Websource)

Voghera, neonato muore durante il parto: aperta l’indagine. 

Dramma incredibile all’Ospedale di Voghera in provincia di Pavia. Un neonato è morto durante le fasi del parto in maniera apparentemente inspiegabile dato che gravidanza e travaglio non avevano avuto alcun problema. La famiglia vuole vederci chiaro ed ha già fatto tramite il proprio legale un esposto affinché venga chiarito l’accaduto.

Neonato morto a Voghera, i medici spiegano l’accaduto

I medici hanno spiegato alla famiglia che il neonato era nato morto.  “Noi vogliamo vederci chiaro, ci sono state stranezze e vogliamo una spiegazione per quanto accaduto», ha spiegato l’avvocato Cristina Moroni che assiste la famiglia vogherese del piccolo. Dal canto loro i medici del presidio ospedaliero di Voghera danno la loro spiegazione.  Il dottor Alberto Chiara, presidente della Società italiana di pediatria ospedaliera e Direttore del Dipartimento materno-infantile dell’Asst di Pavia commenta così: «Non si vuole difendere qualcuno, in questi casi i bambini nascono senza frequenza cardiaca, senza attività respiratoria. Una condizione rara. Al bambino sono stati somministrati farmaci per far partire l’attività cardiocircolatoria, sono state eseguite le tecniche di rianimazione ed è intervenuto anche l’anestesista, ma non ha reagito in nessun modo. Giusto sia fatta l’indagine, per i genitori è drammatico».

L’autopsia che sarà fatta a breve dovrebbe chiarire molte cose, mentre la procura ha già sequestrato le cartelle cliniche del caso.

Chi scrive l’articolo ha due figlie e una di queste è nata proprio all’Ospedale di Voghera tre anni fa. Si tratta di una delle strutture migliori per quanto riguarda la maternità e l’ostetricia della provincia di Pavia e della Lombardia che ha ricevuto anche diversi riconoscimenti ufficiali in merito. Detto ciò di fronte a questa tragedia non resta che piangere la morte insieme ai genitori e aspettare che gli inquirenti facciano il loro dovere.