CONDIVIDI

romina scapin

Romina Scapin, mamma single di 46 anni, è morta per un arresto cardiaco. Lascia una bimba di 4 anni

È stato un amico passato a farle visita a scoprire l’atroce tragedia avvenuta lunedì a Schio nel Vicentino. Erano le 13 quando Romina Scapin, mamma single di 46 anni e con una bimba di soli 4 anni da crescere, è stata trovata priva di vita. In attesa dell’autopsia che verrà eseguita in settimana, la probabile causa del decesso è a quanto pare un attacco cardiaco. I carabinieri hanno effettuato una ricostruzione di quanto successo in via Maraschin, cercando di capire le dinamiche dell’incredibile tragedia. Lunedì mattina Romina ha accompagnato al’asilo, come tutti i giorni, la figlia Maria Sole. Dopo è passata a fare la spesa assieme ad un’amica ed è rientrata a casa. Qui c’è un vuoto di qualche ora e si arriva alle 12.30 quando l’amico Dario Berna si è recato a farle visita. Era previsto un appuntamento tra i due, ma l’uomo dopo aver suonato più volte il campanello non ha ricevuto risposte.

L’arrivo della sorella di Romina e la triste scoperta

Una situazione inusuale che ha insospettito Dario Berna, soprattutto è stato anche colpito dal fatto che il cane di casa abbaiava di continuo. È lì che è scattato l’allarme e ha deciso di telefonare alla sorella di Romina, Linda Scapin. La donna si è precipitata a casa insieme ad un figlio che si è arrampicato all’esterno. Dopo aver raggiunto il primo piano è entrato nell’appartamento e ha trovato la zia stesa a terra, vicino al telefono. Forse Romina Scapin si era sentita male e avrebbe cercato di chiedere aiuto. Sul posto sono intervenuti i sanitari del Suem che hanno certificato il decesso e i carabinieri peri rilievi del caso. Romina Scapin era stata lasciata dal compagno appena incinta. Le esequie saranno celebrate una volta rilasciato il nullaosta sull’esito dell’autopsia. La bimba sarà probabilmente affidata alla zia Linda.