CONDIVIDI

 

Eleonora Brigliadori (Photo by Tommaso Boddi/WireImage)

Eleonora Brigliadori, travolta dalle sue stesse dichiarazioni riguardo la giornalista Nadia Toffa, e nonostante sia stata cancellata la sua partecipazione a Pechino Express da parte della Rai, sembra non avere la minima intenzione di fare un passo indietro. L’attrice sostiene che siano le cure anticancro ad uccidere e non la malattia stessa.

Eleonora Brigliadori avrebbe dovuto partecipare al programma Pechino Express assieme al figlio e, nonostante sia stata estromessa dal programma dalla Rai, non sembra aver imparato la lezione. L’attrice, infatti, continua a negare la validità delle cure anticancro promosse della medicina tradizionale e si è data un nuovo nome, Aaron Noel, con cui consiglia ed esplicita ampiamente il suo credo attraverso i social:

“Chi è causa del suo mal pianga se stesso il destino mostra le false teorie nella vita e dove la salute scompare la falsità avanza”, aveva scritto, infatti, la Brigliadori sotto al commento di un fan di Nadia Toffa, che sta combattendo un’ardua lotta contro la malattia.

 

Leggi anche —> Nadia Toffa e il cancro: commento da brividi di Eleonora Brigliadori

 

Il commento di un fan di Eleonora Brigliadori mostra come le teorie dell’attrice potrebbero far presa su persone che stanno lottando contro il cancro

Il commento di un fan mostra, come aveva ipotizzato Carolyn Smith, anche lei in lotta contro il male da ben 7 anni, che le teorie di Eleonora Brigliadori potrebbero influenzare molte persone che combattono contro il cancro.

 

Leggi anche —> Carolyn Smith di Ballando con Le Stelle attacca la Brigliadori

 

Se le ‘colpe’ di Eleonora Brigliadori sono quelle di lottare contro i vaccini, gli psico-farmaci, le chemio e radio-terapie, le asportazioni inutili del seno e di altri organi, allora sono con lei, …e siamo in tanti ad esserlo, a cominciare dai medici non asserviti alle lobby farmaceutiche e che ancora rispettano il giuramento di Ippocrate!!!”.

Eleonora Brigliadori, o Aeron Noel come ora si fa chiamare dai fan, risponde al commento in terza persona:

“Grazie per il coraggio di parlare. Aaron Noel che vede tanta paura intorno Ma che non trema nemmeno nella notte più buia perché già molte notti buie ha attraversato nella certezza di un’alba di verità”.

Marta Colanera