CONDIVIDI

Mondiali, l'aereo dell'Arabia Saudita prende fuoco: paura a bordo - VIDEOMondiali: attimi di panico a bordo dell’aereo che stava trasportando la nazionale dell’Arabia Saudita a Rostov.

Il mondiale dell’Arabia Saudita non è cominciato sotto i migliori auspici, chiamati ad affrontare i padroni di casa nella gara inaugurale di Russia 2018, gli arabi si sono ritrovati ad essere dei semplici sparring partner subendo una roboante sconfitta per 5-0. Domani la nazionale è attesa alla seconda partita del girone contro l’Uruguay, altra partita molto difficile, ma ciò che ha preoccupato i calciatori alla vigilia del match che potrebbe decretare la fine del loro mondiale non è stata la tattica da applicare per arginare le bocche da fuoco uruguaiane, bensì un incendio scoppiato sull’ala dell’aereo che li stava trasportando a Rostov per la sfida.

Forse vi interessa anche -> Svezia, strage in centro durante la festa per i Mondiali: morti e feriti

Mondiali, prende fuoco l’aereo dell’Arabia Saudita – Video

Come mostrato dal video che vi presentiamo in calce alla notizia, l’ala destra dell’aereo che stava trasportando i giocatori e lo staff dell’Arabia Saudita a Rostov ha cominciato a prendere fuoco mentre il velivolo si trovava ad alta quota. Le fiamme che uscivano dal motore destro dell’aereo hanno fatto preoccupare le persone a bordo e sembra che il volo possa precipitare da un momento all’altro. Per fortuna però nessuno è rimasto ferito e l’aereo è atterrato senza problemi in aeroporto. Ad annunciarlo è la stessa federazione araba con un comunicato in cui rassicura tutti sulle condizioni dei calciatori e di tutti gli altri passeggeri a bordo.

Si è trattato insomma di un semplice spavento, chissà se la paura provata nella notte potrà dare ulteriore carica ai calciatori dell’Arabia Saudita facendogli moltiplicare le forze per superare un ostacolo che sulla carta pare insormontabile. Non resta che seguire la partita di domani (vi ricordiamo che il match contro l’Uruguay si terrà domani pomeriggio alle 17:00) per scoprire se la favola di questa nazionale potrà proseguire o se il sogno della qualificazione agli ottavi rimarrà tale.

Forse vi interessa anche -> Mondiali 2018, Giorgia Rossi sorprende tutti su Mediaset