CONDIVIDI
Laura Pausini
Laura Pausini – FOTO: Instagram

La cantante Laura Pausini svela: “Da tre anni mi chiedono di condurre il Festival di Sanremo. Magari un giorno accadrà”.

È di qualche giorno fa la notizia che sarà ancora Claudio Baglioni a condurre e dirigere arstisticamente la prossima edizione del Festival di Sanremo, dopo una eccellente edizione 2018 che è piaciuta proprio a tutti e che ha risollevato l’importanza della più importante kernesse canora italiana, riportandola ai fasti di un tempo. Ora, proprio a proposito di Sanremo, è rientrata nel novero di questo argomento anche un’altra amatissima interprete della canzone nostrana. Si tratta di Laura Pausini. La diretta interessata ha fornito una risposta in merito ad una insistente richiesta che le viene fatta da tempo in merito al Festival.

Ai microfoni di Radio Subasio, Laura Pausini ha detto: “Devo dire che non so cosa farò a febbraio, nel periodo del Festival di Sanremo. Ma posso tranquillamente svelare che da almeno 3 anni mi chiedono insistentemente di vestire i panni della presentatrice. Paola Cortellesi su tutti. Quest’anno non avrei potuto perché sono partita da Sanremo per far conoscere il nuovo disco, mentre l’anno prima mancava anche Baglioni. Ma magari in futuro accadrà che saremo insieme sul palco dell’Ariston”.

Laura Pausini presentatrice a Sanremo: “Un giorno, forse…”

Ed in questo ‘fanta-Sanremo’, quale cantante vorrebbe annunciare lei nelle vesti di presentatrice? “Io apprezzo molto Niccolò Fabi. È un artista dotato di grande classe e di altrettanto grande sensibilità. Sa essere al tempo stesso classico e moderno, ed oltre a cantare non dimentichiamo che lui scrive i testi. È un cantautore con i controfiocchi prima di tutto. Mi piace da sempre, e lui lo sa. Tra l’altro la nostra carriera cominciò insieme, a ‘Sanremo Famosi’. La Pausini era stata oggetto di alcune critiche da parte del presentatore Massimo Bernardini, che le aveva rivolto un appello a rendere più mature’ le tematiche delle sue canzoni. Da lì si è scatenato un vero e proprio spiacevole flame da parte di fan e detrattori della Pausini.

A.P.