CONDIVIDI
Amici, Maria De Filippi in crisi: ascolti in forte calo, format da rivedere
(Websource)

Amici di Maria De Filippi in crisi: gli ascolti continuano a calare, dimostrazione di un format che comincia ad essere stantio e probabilmente bisogna rivedere.

Sabato sera si è conclusa la diciassettesima edizione di ‘Amici’ con la vittoria di ‘Irama’. Al termine della serata la conduttrice Maria De Filippi ha ringraziato il pubblico per aver seguito con costanza il programma ed aver regalato ancora una volta un risultato favorevole al programma. Amici infatti è stato il programma più seguito del sabato sera italiano, facendo registrare il 25,13% di Share (4 milioni 872 mila telespettatori) contro il 14,11% di Rai 1 che però ha contrastato la concorrenza proponendo semplicemente un film. I dati positivi per la De Filippi non si fermano alla singola serata: la Finale di Amici è il programma più visto in giugno degli ultimi 3 anni e quello più visto su Mediaset in questa primavera 2018.

Sebbene i risultati siano positivi rispetto alla concorrenza interna ed esterna, non lo sono in senso assoluto. La finale di ‘Amici‘ di quest’anno è la meno seguita da quando il programma serale è iniziato. Il confronto con 10 anni è quello che mostra il netto calo di preferenze della trasmissione, nel 2008 infatti i telespettatori sono stati 7 milioni 187 mila (35,87% di share). Nulla di anormale visto che il programma va in onda ogni anno con formula praticamente invariata, ma i dati degli ascolti mostrano come il calo sia costante anno dopo anno (nel 2016 lo share era del 29,2% e lo scorso anno del 28,5%).

Forse vi interessa anche ->“Amici, ecco perché Heather Parisi ha rifiutato la pace con Simona Ventura”

Forse vi interessa anche ->Amici 17, lo sfogo di Maria De Filippi: “Io sempre la stessa, ma…”

Amici, Maria De Filippi in crisi: format da rivedere

Il calo negli ascolti dimostra che per quanto apprezzato (sopratutto dai più giovani) il talent di Canale 5 ha probabilmente bisogno di rinnovarsi per non perdere ulteriori ascolti. A giustificare il crescente disinteresse per il programma potrebbe aggiungersi anche il sovraffollamento di talent show canori, che negli ultimi anni si sono moltiplicati a discapito della varietà nella programmazione televisiva. Il fatto che ‘Amici’ duri da 17 anni è già un dato più che positivo, ma se si vuole che continui ancora a lungo sarà probabilmente necessario rivedere il format in modo tale da attualizzarlo e renderlo più snello, magari semplicemente velocizzando la competizione.

Da rivedere probabilmente anche il sistema di selezione del vincitore, spesso infatti viene premiato il cantante che ha una maggiore seguito di pubblico e questo ha portato ad un calo dei risultati discografici degli artisti usciti dal talent. Se artisti come Emma Marrone e Alessandra Amoroso, usciti dalle prime edizioni del programma, sono infatti rimasti protagonisti nel panorama musicale italiano, lo stesso non si può dire per quelli usciti dopo che stanno faticando maggiormente per imporsi.

Forse vi interessa anche ->Amici 2018, Maria De Filippi si commuove parlando di sua mamma