CONDIVIDI
parigi uomo armato
(Twitter)

A Parigi, in Rue des Petites Ecuries, l’uomo che armato di bomba e pistola aveva preso degli ostaggi in un’agenzia pubblicitaria, alle ore 16 circa di oggi, è stato arrestato: gli ostaggi sono tutti salvi ed in buona salute.

Il  sequestro avvenuto nel pomeriggio di oggi a Parigi, nel decimo arrondissement, in pieno centro, si è concluso senza lasciare vittime. L’uomo era riuscito ad entrare all’interno dell’agenzia pubblicitaria fingendosi un delivery boy che doveva consegnare del cibo agli impiegati dell’ufficio. Quando il sequestratore si è trovato di fronte all’ingresso dell’edificio un impiegato lo ha colpito al volto e lo ha lasciato andare dopo averlo cosparso di benzina. Non risultano esserci stati ulteriori atti di violenza fisica durante la breve prigionia subita dagli ostaggi ed anche la donna incinta che si trovava all’interno della struttura è stata soccorsa e le sue condizioni non risultano essere state compromesse dagli atti del sequestratore.

Leggi anche —> Parigi: uomo armato di bomba e pistola prende ostaggi

Le motivazioni del sequestro e l’intervento della polizia francese sul posto

Le Forze dell’Ordine della Rapid Intervention Brigade e della Security and Response Company si sono coordinate ed hanno svolto un’azione armata rapida e decisa catturando l’uomo prima che le sue minacce potessero avverarsi. Arrivati sul posto, gli agenti hanno subito chiuso il quartiere al passaggio per motivi di sicurezza data la dichiarazione del sequestratore di essere in possesso di una bomba. La polizia ha avuto modo di escludere subito l’ipotesi di attentato terroristico in quanto l’obiettivo del sequestratore era di mettersi in contatto con l’ambasciata dell’Iran e “consegnare un testo al governo francese”. Secondo i media parigini presenti sul posto la polizia ha dichiarato che il rapimento fosse opera di un singolo uomo in condizioni di squilibrio mentale. Riguardo il complice che, a detta del sequestratore, lo avrebbe assistito armato in strada, non sono state trovate tracce.

Leggi anche —> Attentato a Parigi, uomo accoltella passanti: ucciso dalla polizia.

“La presa di ostaggi è terminata. L’uomo è stato arrestato” ha, dunque, dichiarato alla stampa il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, quando l’operazione di polizia si è felicemente conclusa ed ha aggiunto che i due ostaggi sono stati portati fuori pericolo in tempo.

Marta Colanera