CONDIVIDI
Roberta
(Websource)

Roberta si tuffa all’Elba e muore in spiaggia davanti agli amici. 

Era in vacanza insieme agli amici all’Isola d’Elba, ma i giorni di relax e spensieratezza si sono trasformati in un’immane tragedia. Roberta Frassi, una ragazza di 30 anni di Pontedera in provincia di Pisa è morta quest’oggi dopo essersi tuffata nelle acque di fronte alla spiaggia di Sansone, una delle più famose dell’isola d’Elba, non molto distante da Portoferraio. 

Roberta, la tragica morte davanti agli amici

Roberta, che era residente  a Perignano, nel comune di Casciana Terme Lari, si è tuffata da uno scoglio. In base alle prime informazioni e alle prime analisi degli inquirenti pare che il corpo della giovane sia riemerso senza vita pochi istanti dopo il tuffo, ma che non presenti segni di traumi evidenti come si pensava in un primo momento. Sul posto è giunto l’elisoccorso e i sanitari hanno provato per più di un’ora sulla spiaggia a rianimare la trentenne. Purtroppo per lei non c’è stato nulla da fare e i medici ne hanno dovuto dichiarare il decesso sul posto proprio davanti agli occhi attoniti degli amici increduli di fronte ad una tragedia del genere.

Il corpo senza vita di Roberta Frassi si trova ora all’obitorio dell’ospedale di Portoferraio ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria che a breve dovrebbe disporne l’autopsia, l’esame che dovrebbe permettere di capire le esatte cause della morte di Roberta.