CONDIVIDI

 

Emma Marrone e Rosaria Lobascio (Facebook)

Emma Marrone saluta tramite Twitter la sua fan Rosaria Lobascio, 22 anni di Sala Consilina, Salerno, morta pochi giorni fa dopo un’operazione per perdere peso.

La grandissima fan di Emma Marrone, Rosaria Lobascio, aveva messo come immagine del profilo di Facebook, poco prima di morire a 22 anni per un intervento di restringimento dello stomaco, una foto che la immortalava con la sua beniamina di sempre.

Leggi anche —> Si sottopone ad un intervento per dimagrire, Rosaria muore a 22 anni

La dedica di Emma per Rosaria

L’immagine del profilo di Rosaria ha la didascalia: “Ti incontrerò, negli occhi stanchi della gente…” Ancora non realizzo. Non ci credo che finalmente dopo tanto tempo sono riuscita a coronare un sogno che avevo sin dall’inizio. Il tuo “Grazie”, vale più di mille parole. Il mio “Ma grazie a te” mi ha ripagato della fatica della giornata. Ne è valsa, ne vale e ne varrà sempre la pena. Sempre con te brown fino alla fine.”

Leggi anche –> Leggi anche –> Rosaria, morta a 22 anni per dimagrire: i rischi dell’operazione alla quale si era sottoposta

Ecco le parole postate dalla cantante su Twitter per salutare Rosaria e per esprimere il dispiacere che una ragazza così giovane sia morta per un motivo così futile:
“Ciao Rosaria. Un bacio da parte mia e da tutta la #browncrew. Sono senza parole.”

Morire a 22 anni per perdere peso

La ragazza si era sottoposta nei giorni scorsi ad un intervento per la riduzione dello stomaco per poter perdere peso. L’operazione si era svolto senza complicanze all’ospedale civile di Mercato San Severino a Salerno e la ragazza era poi tornata a casa per trascorrere un periodo di convalescenza come da tipica routine per un post intervento di quel tipo. Le complicanze inaspettate hanno portato la ragazza a morire senza che i soccorsi riuscissero a fare nulla per poterla aiutare. Toccanti e delicate le parole che la sorella di Rosaria, Paola Lobascio, ha postato sui social:

“Ogni secondo che passo senza di te è come se ricevessi mille stilettate al cuore”.

Le Forze dell’Ordine dopo la denuncia raccolta dei genitori di Rosaria, hanno avviato le indagini e se ne attende il responso in breve tempo.

Marta Colanera