CONDIVIDI


Ex calciatore dell’Udinese muore soffocato. A causa di un boccone andatogli di traverso durante una cena con alcuni amici, perde la vita Nicola Martelossi, ex calciatore dell’Udinese.

Un boccone di traverso, e l’ex calciatore dell’Udinese muore soffocato

E’ stato un boccone che gli è andato di traverso. Questa la causa del decesso dell’ex giocatore dell’Udinese.
Nicola Martelossi si trovava ieri sera a cenare nella trattoria Solder  in via del Torrione, nel comune di Corno di Rosazzo, quando è avvenuto il tragico incidente.
Martelossi aveva 68 anni ed era conosciuto e stimato da tutti per la sua disponibilità e l’amore e la passione che lo legavano al proprio lavoro e al mondo del calcio.

Già direttore della filiale di San Giovanni al Natisone della Civibank, Martelossi aveva lavorato per vent’anni ai vertici di questa filiale e si trovava attualmente in pensione.
Nicola aveva giocato in serie B nel Perugia Calcio nella stagione 1970-1971, passando poi all’Udinese Calcio, dove, nel 1974, a aveva concluso la propria carriera.

Il tragico incidente dell’ex calciatore dell’Udinese

Nicola Martelossi aveva sempre vissuto a  San Giovanni al Natisone, il paese nel quale era anche nato il 5 luglio del 1949.
Ieri sera Nicola si trovava a trascorrere una cena in allegria con i propri amici, quando, mentre si trovava nell’agriturismo Solder, un boccone gli è andato di traverso e in breve tempo non c’è stato più nulla da fare per lui.

Accorsi immediatamente sul posto i soccorsi, purtroppo il personale addetto non ha potuto più effettuare alcuna manovra per salvarlo. L’uomo ha perso così la vita soffocato.
Anche i carabinieri della stazione di San Giovanni al Natisone sono giunti velocemente sul luogo della tragedia.
BC