CONDIVIDI
george Clooney
George Clooney con la moglie Amal © Getty Images

Amal Alamuddin, moglie di George Clooney, parla per la prima volta del suo matrimonio: “Pensavo che non mi sarei mai sposata, poi è arrivato lui”.

Amal Clooney, moglie di George Clooney, ha rilasciato alcune sorprendenti dichiarazioni alla American Film Institute, a margine di una cerimonia di premiazione per suo marito, da anni, come noto, apprezzatissimo attore. “Credevo che non mi sarei mai sposata – ha detto la bella Amal – che sarei rimasta zitella per sempre. Poi è arrivato George nella mia vita”. E queste sono parole significative, visto che è la prima volta che la 40enne libanese parla del proprio compagno, sposato con una meravigliosa cerimonia a Venezia nel 2014.

Clooney ovviamente era presente e ha accolto con grande commozione questo bel pensiero della moglie. “Lui è un vero e proprio gentiluomo d’altri tempi, e specialmente al giorno d’oggi è una qualità estremamente rara. Me lo dice sempre che tra i due il fortunato è lui, ad avere avuto il successo e la fama. Ma per me questo è normale: ogni cosa che ha se l’è guadagnata con carattere e tanto talento”.

George Clooney, lo splendido messaggio della moglie Amal

Amal definisce George Clooney “un magnifico padre e marito. Già appena dopo averlo conosciuto avevo capito che non avrei voluto restare con nessun altro fino alla fine dei miei giorni se non con lui. A volte è capitato di essere stati lontani per i rispettivi impegni di lavoro. E questa cosa non mi faceva dormire. Chi era con me quando leggevo i suoi messaggi notava poi il mio sorriso. Sono trascorsi ormai più di 4 anni dal nostro matrimonio, ma niente è cambiato. È ancora come se fossimo al primo giorno. Ed è sempre un sogno davvero troppo bello da poter vivere per tutto il resto della nostra vita”.