CONDIVIDI
Val di Susa
(Vigili Del Fuoco)

A Bussoleno, in provincia di Torino, in val di Susa, una frana provocata dalle piogge costringe l’evacuazione di un centinaio di persone.

La furiosa frana che si è abbattuta su Bussoleno, in Val di Susa, è la quarta, da circa un mese, che si abbatte sul comune.

Gli abitanti del piccolo comune di Torino sono stati messi in salvo dalla Croce Rossa di Susa e non risulta esserci stato alcun ferito ma i danni al territorio sono ingenti.

Il sindaco di Bussoleno allerta la Protezione Civile

Lo spiegamento di forze impiegato per l’opera di salvataggio, effettuata dai vigili del fuoco e dai carabinieri di Volpiano, nulla ha potuto per le abitazioni travolte, in tutto 5, ma l’emergenza umanitaria è stata ben contenuta.

Sono state 4 le persone soccorse in elicottero e circa 100 gli abitanti che sono stati sfollati in tempo dalle loro case, prima che si verificasse una tragedia. Il sindaco di Bussoleno, Anna Maria Allasio, ha affermato, infatti, che si tratti di un disastro per la città ed ha allertato la Protezione Civile.

Maltepo previsto al Nord ed allerta diramato dalla Protezione Civile

Il maltempo a Bussoleno e nel nord Italia in genere non accenna ad alcun miglioramento nei prossimi giorni, come espressamente indicato dalle previsioni meteorologiche.

Forse ti interesserà anche —> Meteo, fiammata dall’Africa, temperature bollenti: più 10 gradi!

Le forti precipitazioni che stanno imperando nel Nord hanno già portato molti danni in vari comuni oltre Bussoleno: a Rivoli e Grugliasco le forse dell’ordine si sono adoperate nell’aiuto alla popolazione in difficoltà a causa dell’allagamento, ad Andria le intemperie hanno sradicato alberi e causato danni al territorio e su tutto il Piemonte è stato diramato un allerta giallo.

La perturbazione che si sta muovendo sul Mediterraneo centrale creerà ulteriori disagi già dalle prossime ore sia sulle zone settentrionali del paese sia in alcune zone del centro Italia.

Leggi anche —> Vortice di mal tempo in arrivo: le previsioni meteo

Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un allerta meteo per il Piemonte, la Lombardia, il Veneto, l’Emilia Romagna, la Toscana, le Marche e l’Abruzzo.

Marta Colanera