CONDIVIDI
Alessandro Grisenti
Alessandro Grisenti

Alessandro Grisenti parte da Baselga di Pinè, Trento, per Santorini con la fidanzata ma muore in un incidente in quod durante il loro ultimo giorno di vacanza. 

La sua pagina Facebook rimane attiva e diventa luogo di raccoglimento per tutti gli utenti che vogliono esprimersi in sua memoria.

‘Speriamo che le persone che amano Alessandro troveranno conforto nel visitare il suo profilo per ricordare lui e la sua vita.’ 

La frase, scritta in un post pubblico su Facebook, sulla pagina di Alessandro Grisenti accoglie tutti gli utenti che, assieme ai suoi amici ed alla sua famiglia vogliano lasciare un messaggio al ragazzo, morto in tragiche circostanze a Santorini.

Leggi anche —> Santorini, Alessandro Grisenti muore in un incidente in vacanza

Alessandro Grisenti muore a Santorini mentre era felice in vacanza

Alessandro e la sua fidanzata Alessia erano andati in Grecia per trascorrere una vacanza all’insegna della spensieratezza in un periodo carico di impegno ma anche ricco di novità positive per la loro convivenza cominciata da poco. Alessandro, infatti, aveva ricevuto la notizia del rinnovo del contratto da parte della sua azienda ed era partito per Santorini carico di ottimismo.

Leggi anche —> Incidente in moto gravissimo: andavano a vedere la MotoGP al Mugello

L’incidente avvenuto in Grecia a bordo del quod, che lui ed Alessia avevano noleggiato per una giornata, non ha dato scampo al giovane e sulla sua pagina una miriade di commenti arriva anche da sconosciuti di tutta Italia che hanno voluto dare un saluto ed esprimere il proprio cordoglio ad un ragazzo scomparso in circostanze così tragiche.

I commenti commoventi da parte degli utenti Facebook per la morte di Alessandro 

Uno dei commenti che si può leggere sotto le foto dei due ragazzi abbracciati è questo: “Mi dispiace tantissimo, non vi conosco, ma posso immaginare il grande dolore. Una mamma.”

Tantissimi altri utenti si augurano che il ragazzo riposi in pace e che la terra gli sia lieve. Il cordoglio dei commentatori va anche ad Alessia Rinner nella speranza che possa riprendersi da questa tragica perdita.

Marta Colanera