CONDIVIDI

 

Hotel Mandarin Oriental di Londra (Facebook)

Ultima ora: è in corso un incendio all’Hotel Mandarin Oriental di Londra. Il rogo divampato nell’albergo pentastellato, nel cuore della città, non ha causato feriti.

Un terribile incendio è al momento in corso nell’Hotel a 5 stelle che si trova al centro di Londra, il Mandarin Oriental, verso le ore 16 di oggi e circa 120 vigili del fuoco sono all’opera per spegnerlo. I soccorsi sono stati chiamati quando il fumo ha cominciato a propagarsi dalla cima del Mandarin Oriental a William Street, un albergo che può essere definito fra i migliori al mondo.

Leggi anche —> Londra: in vacanza alla scoperta dell’escape room di Sherlock Holmes

 

 

I soccorsi sono all’hotel Mandarin Oriental, il quartiere di Knightsbridge è stato isolato 

I vigili sono al lavoro sul posto, con un’enorme spiegamentro di risorse e uomini, per domare le fiamme e mettere in sicurezza la struttura.

Il quartiere circostante, Knightsbridge, è stato transennato fra Sloane Street e Grosvenor Place per impedire che i curiosi intralcino l’opera di soccorso da parte delle forze preposte.

Anche il servizio pubblico di Londra è stato, per cause di forza maggiore, interrotto nella stazione di Knightsbridge, infatti, l’ingresso di Sloane Street è stato chiuso ed i clienti sono stati invitati ad utilizzare l’ingresso Harrods.

Al momento i vigili hanno dato conferma che, fortunatamente, non ci sono state vittime nè feriti.

“C’erano centinaia di autopompe, ambulanze, poliziotti ed elicotteri” racconta una testimone ed aggiunge che “Dopo Grenfell, mi sembra che le persone siano molto più preoccupate per queste cose”.

Sicuramente ti interesserà anche —> Londra, commissione d’inchiesta per l’incendio alla Grenfell Tower

Ancora sconosciute le cause dell’incendio

Il personale dell’Hotel si è stato trasferito in sicurezza ad Hyde Park ed un testimone che si trovava fra loro ha riferito: “L’allarme antincendio ha iniziato a suonare ed è stato detto a tutti di uscire”.

Sono ancora incerte le cause dell’incendio ma, sicuramente, a spegnimento ultimato sarà possibile per gli investigatori poter avere più elementi per la propria indagine.

 

Marta Colanera