CONDIVIDI
luigi favoloso retroscena espulsione
(Instagram)

Grande Fratello 2018: l’ex concorrente Luigi Favoloso rivela in un’intervista il retroscena sull’espulsione dopo aver indossato una t-shirt.

Il Grande Fratello 2018 si è concluso ieri con la vittoria di Alberto Mezzetti, noto anche come il Tarzan di Viterbo. Sicuramente uno dei momenti più controversi di questa edizione è stata l’uscita dalla Casa di Luigi Favoloso, ex fidanzato di Nina Moric, che è stato squalificato per aver scritto una frase sessista su una maglietta.

Leggi anche –> Nina Moric contro Luigi Favoloso e CasaPound: ho sbagliato tutto

Luigi Favoloso espulso dal Grande Fratello: cosa è accaduto

Dopo aver causato la fuga degli sponsor, per aver bullizzato e schernito la povera Aida Nizar, Favoloso è stato quindi protagonista di una lite con Alberto Mezzetti. I toni si sono scaldati e l’ex di Nina Moric è arrivato alle minacce di morte. Infine, la goccia che aveva: Luigi Favoloso, in piena notte, ha indossato una maglietta bianca e sopra ha scritto con un rossetto una frase sessista, che poi si è capito essere rivolta alla nota blogger Selvaggia Lucarelli.

Le polemiche emerse dopo quell’uscita di Luigi Favoloso erano state diverse e in molti avevano accusato il giovane ex fidanzato di Nina Moric per quell’uscita a dir poco infelice.

Leggi anche –> Grande Fratello, Luigi Favoloso aveva l’amante mentre stava con Nina Moric

Luigi Favoloso retroscena espulsione: la sua versione dei fatti

Ora Luigi Favoloso torna a parlare di quell’episodio, raccontando la propria versione dei fatti, in cui sottolinea che il suo sarebbe stato un ricatto alla produzione del programma. Ha affermato l’ex gieffino intervistato da Emanuela Gentilin a Ultime dalla Casa: “Ho accettato la squalifica nel migliore dei modi perché me la sono meritata. Il mio è stato quasi come un ricatto alla produzione”.

Luigi Favoloso ha ricostruito quanto accaduto: “Avevo detto che se non mi avessero dato le sigarette, mi sarei svegliato con quella maglietta alle 10 del mattino. Un gesto brutto e sbagliato. Mi sono scusato con la produzione, con Barbara e con le persone coinvolte in questa storia”. Nelle sue parole, ci sarebbe in qualche modo un pentimento rispetto a quanto accaduto. Un cambio deciso di rotta dopo le polemiche delle scorse settimane.

A cura di Gabriele Mastroleo