CONDIVIDI

Gravissimo incidente di moto per due uomini bresciani che stavano andando al Mugello insieme in occasione del Gran premio Italia del Motomondiale.

Verso le 14:30 di oggi due amici su un’Honda 750 vecchio modello hanno avuto un incidente che non ha lasciato scampo al conducente, Mauro Grossi.

I due amici erano partiti da Brescia per un viaggio on the road per raggiungere la Toscana e poter assistere alle gare del moto Gp.

Leggi anche —> Mugello in bicicletta: a spasso per le dolci colline toscane

Incidente in moto: un morto e un ferito grave

L’uomo alla guida del veicolo, Mauro Grossi, 48 anni, di Ospitaletto, a Brescia, è morto sul colpo dopo l’impatto mentre il passeggero, 37 anni, di Castegnato, è ora ricoverato in gravissime condizioni in ospedale a Careggi, a Firenze.

Dalle prime ricostruzioni effettuate della Polstrada sembrerebbe che Mauro Grossi abbia perso il controllo del mezzo appena prima dell’ingresso Palagio dell’autodromo del Mugello; non ci sono infatti segnali che indichino lo scontro con un’altra vettura.

Leggi anche —> Incidente sulla SR Pontina: motociclista sbalzato via

Le ipotesi sulla tragedia: la Polstrada indaga sull’incidente stradale

Sembra infatti che i due amici abbiano avuto un violentissimo impatto contro un muretto che li ha sbalzati sul terreno al lato destro della carreggiata ma le circostanze, le cui dinamiche sono tutt’ora al vaglio della Polstrada, sono ancora tutte da chiarire.

La strada su cui si trovavano appena prima dello scontro, infatti, presenta una curva a sinistra ma dalle indagini non risulta esserci alcun segno di frenata sull’asfalto. L’ipotesi più accreditata è quella di una distrazione o, più probabilmente, di un malore improvviso da parte di Mauro Grossi, diventato padre da poco, che non è riuscito ad evitare un fatale destino.

Marta Colanera

https://www.sportnews.eu/2018/09/22/moto-gp-aragon-qualifiche-lorenzo-dovizioso-pole-position/