CONDIVIDI
Jesolo, terrazzo crolla sulla piscina dell'hotel
(Websource)

Jesolo, tragedia sfiorata all’hotel Albatros quando la terrazza appena costruita è crollata sulla piscina sottostante.

Ieri pomeriggio, intorno alle 16:30, il crollo di una terrazza appena costruita sarebbe potuto costare al vita a tre giovani ospiti dell’hotel Albatros, uno dei più rinomati della località balneare veneziana Jesolo. La struttura alberghiera, infatti, ha già riservato molte camere nonostante non ci si trovi ancora in alta stagione e a bordo vasca, proprio sotto il terrazzo, pochi minuti prima stavano sostando tre ragazze per godersi il sole pomeridiano e concedersi un attimo di relax. Fortuna ha voluto che le tre giovani avessero deciso poco prima del crollo di prendere una bevanda al bar che si trova dall’altro lato della struttura per dissetarsi, scampando così per qualche minuto ad un incidente che sarebbe potuto costare loro la vita.

Jesolo: terrazzo crolla sulla piscina dell’hotel, nessun turista ferito  

L’incidente del terrazzo poteva costare caro ai gestori di uno degli hotel più conosciuti di Jesolo. La struttura, infatti, sta ospitando già diversi turisti accorsi nella località in provincia di Venezia per la festività del Corpus Domini. Da giorni i turisti arrivano da tutte le parti d’Italia e dall’estero (principalmente da Austria e Germania) per la ricorrenza e nei prossimi giorni è previsto un ulteriore afflusso di visitatori.

Ciò che rende insolito il crollo del terrazzo è che questo fosse stato costruito da poco, l’incidente quindi non è stato causato da una mancata manutenzione ma da un difetto di progettazione. Nei prossimi giorni è probabile che la polizia indaghi sull’accaduto per scoprire quale sia stata la causa dell’improvviso crollo e se ci siano gli estremi per accusare la ditta che si è occupata della costruzione di negligenza. Data la mancanza di feriti, la proprietà dello stesso albergo dovrà denunciare la ditta che si è occupata delle costruzione e, in caso, proseguire con una citazione in giudizio.