CONDIVIDI
giuseppe conte montecitorio
(screenshot video)

Nuovo Governo, Giuseppe Conte poco fa è arrivato a Montecitorio per incontrare gli esponenti del Movimento 5 Stelle: cosa sta accadendo in questi minuti.

Il professor Giuseppe Conte è giunto in questi minuti a Roma ed è entrato a Montecitorio, accompagnato da Alfonso Bonafede, diretto al gruppo parlamentare del Movimento 5 Stelle. L’arrivo è stato documentato da #maratonamentana del Tg di La7, che ha raccolto un breve filmato. Non è chiaro cosa accadrà e il perché della visita del professor Conte, sul cui nome sembra esserci accordo e che potrebbe diventare il presidente del Consiglio di un governo Lega-Movimento 5 Stelle. L’alleanza si starebbe allargando anche a Fratelli d’Italia. Secondo alcune indiscrezioni, il docente di diritto sta vedendo Di Maio e Salvini, per sciogliere gli ultimi dubbi.

Leggi anche –> Nuovo Governo, vertice Salvini, Di Maio, Meloni e Conte

Probabili ministri del nuovo governo Conte

Negli stessi minuti, Carlo Cottarelli, presidente del Consiglio incaricato, che non ha ancora sciolto la riserva, è arrivato al Quirinale. Da quanto si apprende, si tratta di un incontro informale, ma potrebbe esserci anche l’annuncio che rinuncerà all’incarico. Si apprende inoltre proprio in questi minuti che ci sarebbe anche la quadra sui nomi dei ministri del governo possibile.

All’Economia, stando a quanto si apprende in questi minuti, ci sarebbe il professor Giovanni Tria, presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione e professore ordinario di economia politica all’università di Tor Vergata; agli Esteri Enzo Moavero Milanesi, già ministro per gli Affari Europei nel governo Letta, dopo aver ricoperto il medesimo ruolo nel precedente governo Monti, per l’economista Paolo Savona, sul quale era stato posto il veto dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, arriva il dicastero delle Politiche comunitarie. I restanti ministri dovrebbero essere politici e non tecnici, mentre Fratelli d’Italia sosterrà la maggioranza di governo, ma senza ottenere ministeri in cambio.

Leggi anche –> Nuovo Governo Lega-5 Stelle, Conte rimane a Roma per l’incarico da premier

A cura di Gabriele Mastroleo