CONDIVIDI

Mamadou Gassama

L’incredibile storia di Mamadou Gassama, lo Spiderman francese che ha salvato un bambino di 4 anni arrampicandosi fino al quarto piano

Signore e signori, ecco a voi lo Spiderman francese. Si chiama Mamadou Gassama, è originario del Mali e ha 22 anni. Mamadou è diventato famosissimo in Francia da quando, l’altro giorno, ha salvato un bambino di 4 anni letteralmente arrampicandosi ad un palazzo. Siamo nel 18mo arrondissement di Parigi e improvvisamente un bambino di 4 anni si ritrova penzolante dal balcone, pare per una negligenza del padre, che infatti ha perso la custodia del suo figlioletto dopo un’indagine aperta dalla Polizia contro l’uomo. “Ho sentito tanta gente urlare e indicare il balcone – ha raccontato Mamadou Gassama alla televisione locale – Sono uscito, sono corso a guardare e ho pensato a quali potessero essere le soluzioni per salvarlo. Sono riuscito a salire sul balcone e da lì in poi mi sono arrampicato. Grazie a Dio, l’ho salvato”. E il video che sta girando dell’impresa dello Spiderman francese è davvero impressionante, un mix di prestanza atletica e sprezzo del pericolo che lo rendono davvero molto simile ad un supereroe.

Lo Spiderman francese è il sans-papier Mamadou Gassama

E la storia dello Spiderman francese Mamadou Gassama è anche una bella storia di immigrazione, quella positiva, quella che fa bene al Paese (con buona pace della Le Pen e di tutti i suoi emuli). Mamadou infatti è un “sans-papier”, un immigrato irregolare che poteva essere rispedito a casa entro breve. Invece, per fortuna, è rimasto in Francia, e grazie al suo coraggio ha salvato una giovanissima vita. Mamadou Gassama ha ricevuto i complimenti del sindaco di Parigi e la pubblica riconoscenza del presidente francese, Emmanuel Macron, che ha assicurato che ora la vita di Mamadou cambierà completamente: “Tutti i suoi documenti saranno regolarizzati”, ha assicurato Macron, spiegando anche che adesso il giovane sarà arruolato nei pompieri di Parigi, che secondo quanto riporta il Corpo sono “fieri di accoglierlo in squadra”. Oltre a questo, lo Spiderman francese ha ricevuto una medaglia e un diploma che attesta la “riconoscenza della Repubblica francese” per il suo gesto. Una favola bellissima, per fortuna con più di un lieto fine.