CONDIVIDI
Cottarelli al Quirinale, Aggiornamento in Diretta: cosa sta accadendo
(Photo by Andreas SOLARO / AFP) (Photo credit should read ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Cottarelli è atteso al Qurinale, nel frattempo Salvini e Di Maio continuano la loro lotta a distanza con Mattarella.

Ore 12.38 Parla Cottarelli: “Sono molto lusingato dell’incarico ricevuto. Il presidente Mattarella mi ha affidato il compito di formare un governo transitorio che guidi l’Italia fino alle prossime elezioni. Se riceverò la fiducia sarà un governo con lo scopo di approvare la Legge di Bilancio e andare a nuove elezioni a inizio 2019. Se non riceverò la fiducia sarà un governo dimissionario per la gestione dell’ordinaria amministrazione che porterà il Paese a elezioni da tenersi appena dopo il mese di Agosto”

Ultimo aggiornamento ore 12.29: Cottarelli ha accettato con riserva l’incarico di Mattarella

Aggiornamento ore 11.55: Cottarelli a colloquio con Mattarella, Lo spread intanto sale sopra i 205

Aggiornamento ore 11.46: Cottarelli al Quirinale col trolley. Intanto Berlusconi chiama Salvini e gli dice che non voterà la fiducia a Cottarelli. 

Carlo Cottarelli, premier scelto da Sergio Mattarella per un governo tecnico dopo la rinuncia all’incarico di Giuseppe Conte, è atteso al Quirinale alle 11:30 di questa mattina per discutere la possibilità di accettare l’incarico. La decisione del Presidente della Repubblica ha fatto infuriare Matteo Salvini, il quale ha deciso di non appoggiare il governo e spingere per le elezioni immediate: “Se il governo deve partire condizionato dalle imposizioni o dalle minacce dell’Europa, il governo con la Lega non parte, noi abbiamo una sola parola”, ha ribadito nelle ultime ore il leader del carroccio. Insomma Salvini è tornato in campagna elettorale e spinge sul tema caro di un’Italia libera dalle imposizioni dell’Unione Europea. Allo stesso modo sono tornati in campagna elettorale anche i rappresentati del Movimento 5 Stelle con Di Battista che si è dichiarato pronto a tornare in Italia in vista delle prossime elezioni per presentarsi come candidato premier.

Le ultime evoluzioni sull’incarico governativo hanno influito negativamente sull’umore degli italiani e sicuramente su quello dei partiti che si avviavano a varare il nuovo governo, ma hanno anche avuto una buona influenza sulle borse: questa mattina infatti Piazza Affari ha aperto con un significativo +1,5%, buone notizie anche sul lato spread in deciso calo dopo l’allarme dei giorni scorsi. Anche l’Euro ha aperto con un deciso rialzo dopo il fallimento del governo Lega-5 Stelle a dimostrazione che i mercati non gradivano la formazione del governo Conte.

Cottarelli al Quirinale: lo scontro su Savona e la rinuncia di Conte

Sembrava tutto pronto per il primo governo griffato Movimento 5 Stelle ed invece uno scontro tra Mattarella e Conte sulla nomina di Savona come Ministro dell’Economia ha portato allo sfaldamento del contratto di governo. Il Presidente della Repubblica si è mostrato contrario alla nomina di Savona per via della sua posizione euro scettica ed ha chiesto ai partiti di scegliere un candidato sostitutivo. Salvini e Di Maio hanno però fatto fronte comune e deciso di osteggiare il veto di Mattarella creando l’ennesima fase di stallo di questi mesi controversi. Dopo ore di stallo Conte ha deciso di rinunciare all’incarico e Mattarella ha comunicato di avere intenzione di formare un governo neutrale indicando Cottarelli come possibile candidato premier.

Lega e Movimento 5 Stelle si sono trovati d’accordo nell’accusare il Presidente di attentato alla Costituzione (accusa che probabilmente non si poggia su basi solide) ed hanno invocato a gran voce l’impeachment, quindi hanno iniziato una campagna per il ritorno immediato alle urne. Queste ore saranno decisive per scoprire se verrà o meno formato un governo tecnico che, in ogni caso, non avrà una lunga durata data la netta contrapposizione delle forze politiche. Un imposizione a lungo termine di un governo tecnico, infatti, causerebbe un notevole malcontento nella popolazione.