CONDIVIDI
giuseppe conte premier
(screenshot video)

Il professor Giuseppe Conte ha accettato l’incarico di premier da Mattarella con riserva: cosa ha detto il docente al termine dell’incontro col Capo dello Stato.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incaricato il professor Giuseppe Conte di formare il nuovo governo. Questo, come previsto, dovrebbe avere il sostegno di Lega e Movimento 5 Stelle. Il docente di diritto privato ha accettato con riserva. Il colloquio con il capo dello Stato è durato quasi due ore. “Con il presidente della Repubblica abbiamo parlato della fase delicata che stiamo vivendo”, ha detto Giuseppe Conte al termine del colloquio.

Vuoi saperne di più? Leggi anche –>

Il discorso di Giuseppe Conte al Quirinale

Giuseppe Conte ha evidenziato in un breve discorso al termine del colloquio: “Sono consapevole della necessità di confermare la collocazione europea e internazionale dell’italia”. Quindi ha aggiunto: “Voglio impegnare a fondo l’esecutivo su questo terreno”. Il docente ha chiarito: “Fuori da qui c’è un Paese che attende giustamente la nascita di un esecutivo e attende delle risposte”.

“Mi propongo di essere l’avvocato difensore del popolo italiano”, le sue parole. E ha ricordato: “Vogliamo dar vita a un governo del cambiamento, che rappresenta le aspettative dei cittadini italiani”. Giuseppe Conte ha concluso: “Nei prossimi giorni, tornerò dal presidente della Repubblica per sciogliere la riserva, non vedo l’ora di iniziare a lavorare sul serio”.

A cura di Gabriele Mastroleo