CONDIVIDI
Elsa Fornero
(Screenshot video)

Elsa Fornero in diretta tv difende la riforma delle pensioni: la replica di Salvini e le accuse del web dopo le sue parole, documentate in un video.

L’ex ministro del governo Monti, Elsa Fornero, ‘madre’ di una contestatissima riforma delle pensioni, è stata ospite ieri del conduttore Giovanni Floris a DiMartedì, trasmissione di approfondimento politico di La7. La sua partecipazione al programma è stata oggetto di diverse discussioni. In particolare, alla Fornero viene contestata una frase: “Non ci sono le condizioni di emergenza che c’erano nel 2011, ma non è detto che non si ricreino. I tornado qualche volta arrivano con una certa lentezza. La guida di Giuseppe Conte? Penso che i ministri debbano essere politici e non tecnici”.

Leggi anche –> L’ex ministro Fornero va in pensione, ma non con la legge Fornero: “Sono una privilegiata”

Botta e risposta tra Elsa Fornero e Matteo Salvini

Non poteva mancare la polemica a distanza con il leader della Lega, Matteo Salvini. Ha attaccato la Fornero: “Sicuramente non ho fiducia in Salvini”. Quindi ha parlato di “ossessione” da parte del segretario del Carroccio: “La riforma delle pensioni è l’unica che viene chiamata con il nome del ministro che, peraltro non da solo, l’ha firmata. Mi pare che sia una sua ossessione. Lui lo ha promesso agli italiani anche se sa bene che non potrà realizzarlo, quindi deve personalizzare”.

E accusa: “Questa personalizzazione non fa onore a una persona che aspira ad essere un ministro della Repubblica. Uno che aspira a essere ministro dovrebbe essere in grado di staccare se stesso e i suoi sentimenti personali, i suoi rancori, da quello che è il suo compito istituzionale”. Replica a stretto giro Matteo Salvini: “Ma ancora ha il coraggio di parlare e pontificare? ‘Ossessionati’ sono i milioni di italiani a cui questa legge ha rovinato la vita! Se ce ne daranno la possibilità, sarà subito stop Fornero”.

Le accuse a Elsa Fornero

In tanti si scagliano sul web contro Elsa Fornero: le critiche diventano spesso insulti ed epiteti irripetibili nei confronti dell’ex ministro. “Dovrebbe avere solo la dignità di tacere”, è forse uno dei commenti meno duri che sono stati fatti in queste ore. C’è poi chi definisce l’ex ministro “sciagura” oppure “senza vergogna”. Arrivano anche delle difese nei confronti della Fornero: “Lo sfogatoio di quanti non hanno capito e continuano a non voler capire la necessità di una, seppur dolorosa, riforma della pensione”, spiega qualcuno. Mentre un giovane utente sottolinea: “Magari mi sbaglio, ma l’unica chance per la mia generazione (che ha provato tutte le forme di precariato + partita IVA) per avere una pensione superiore a quella sociale è proprio la legge Fornero”.

A cura di Gabriele Mastroleo