CONDIVIDI
 tunisia-pericolo-2018-farnesina-viaggiare-sicuri
iStock

Tunisia, pericolo 2018: i consigli della Farnesina se dovete recarvi in questa area del mondo.

Lo sappiamo. L’idea di partire per una vacanza in Tunisia, visto il periodo storico che stiamo vivendo vi sembra praticamente una follia. Gli attentati terroristici e il rischio di ritrovarsi in mezzo ad una cellula di terroristi senza saperlo è elevato, è inutile nascondersi dietro ad un dito, ma questa meta resta molto interessante e non è così improbabile che alcuni viaggiatori, complici i prezzi notevolmente ribassati, decidano di fare un viaggio proprio in Tunisia. Questa particolare area geografica offre tantissime location da sogno, città meravigliose e opere architettoniche da mozzare il fiato. Merita quindi di essere scoperta, se ve la sentite. Qualora abbiate deciso di partire per una vacanza in Tunisia nel 2018, la Farnesina nel suo portale Viaggiare Sicuri ha indicato le aree di pericolo da evitare e i consigli da seguire per una vacanza, si spera, all’insegna della tranquillità.

Leggi anche:

Terrorismo in Tunisia 2018 : le indicazioni della Farnesina

Sul portale della Farnesina, Viaggiare Sicuri in Tunisia si legge che dopo gli attacchi del 2015 le autorità locali hanno adottato nuove misure antiterroristiche, le forze armate presidiano i siti sensibili e le misure di sicurezza negli aeroporti e nei porti sono rafforzate. La Tunisia resta esposta al rischio terrorismo e vi sono aree di particolare cautela come:

  • valico di frontiera di Ras Jedir
  • Ben Gardene
  • El Kef
  • Kasserine
  • Kebili
  • Etthadamen
  • El Intilaka
  • Le Kram
  • Soukra

Se voleste partire per un’escursione nel deserto, solitamente la città di partenza è Douz e da qui le gite sono soggette a delle specifiche procedure decise dal Ministero della Difesa Nazionale, dal Ministero dell’Interno e dal Ministero del Turismo. I turisti quindi dovranno essere accompagnati da tour operator autorizzati e non avventurarsi mai da soli.

Pericolo in Tunisia 2018: i consigli di viaggio della Farnesina

I consigli della Farnesina per Viaggiare Sicuri in Tunisia sono svariati, a cominciare dal registrarsi sul portale DoveSiamoNelMondo. Inoltre si consiglia di:

  • evitare manifestazioni e luoghi affollati
  • non attraversare zone isolate del Paese o quartieri periferici soprattutto di notte
  • fare attenzione durante il periodo del Ramadan
  • le donne che si trovano in Tunisia in vacanza sono invitate ad adottare un abbigliamento consono alla cultura locale, soprattutto nelle zone isolate e fuori dalle aree più turistiche.