CONDIVIDI
Harry e Meghan in viaggio di nozze
I festeggiamenti per le nozze sono finiti ma Harry e Meghan Markle dovranno attendere qualche giorno, Meghan ed Harry prima di partire per il viaggio di nozze. Dopo il matrimonio, celebrato il 19 maggio i due sposi si recheranno nella loro residenza, nel Nottingham Cottage di Kensington Palace – la dependance del palazzo di Kate e William. Il 22 maggio saranno presenti ai festeggiamenti per i 70 anni del principe Carlo, padre dello sposo.  Kensington Palace ha annunciato che la coppia ci sarà. Dopo voleranno in Africa.

Sì, in Africa. Ma dove?

Per il viaggio di nozze i bookmakers inglesi puntano su due Paesi: il primo è il Botswana.
Da quando il principe Harry l’ha visitato per la prima volta nel 1999, è diventato tappa fissa delle sue vacanze. Nel 2007 Harry ci andò con la sua ex, Chelsy Dav. In Botswana ha portato Meghan dopo solo pochi mesi dal primo incontro ad agosto 2016, per festeggiare il compleanno di lei.  La coppia è ritornata nel 2017, per una vacanza nell’esclusivo Meno-A-Kwena campsite – un resort con tende extralusso da mille sterline a notte. In Botswana il principe si è recato per scegliere l’enorme diamante destinato all’anello di fidanzamento, montato assieme ad altre due pietre di minore dimensione appartenute a Lady Diana.

L’altra destinazione  potrebbe essere la Namibia, dove la coppia potrebbe soggiornare presso l’Hoanib Valley Camp, una struttura eco friendly con sei tende superlusso da 660 dollari a notte circondato da savana e montagne. Il resort è inoltre totalmente eco friendly, un dettaglio che ne fa la meta ideale per una coppia sempre attenta eticamente corretta: alimentato al 100% ad energia solare per garantire che le emissioni di carbonio siano ridotte al minimo, ha costruito i ponti su cui poggiano le tende in legno, bambù e materiale composito riciclato al 70%
I precedenti royal wedding hanno avuto mete altrettanto da sogno: Will e Kate sono volati alle Seychelles, sull’isolotto privato di Fregate, Carlo e Diana fecero una crociera sul Mediterraneo fra Gibilterra, Tunisia, Sardegna, Grecia ed Egitto a bordo dello yatch reale Britannia, mentre Elisabetta e Filippo trascorsero qualche giorno a Broadlands, nell’Hampshire, sulla costa meridionale dell’Inghilterra.