CONDIVIDI

professoressa

Professoressa di Viareggio aggredita per un 4 ad un’alunna: l’incredibile storia di Angela Giovanna Palermo

Una professoressa aggredita dalla madre di una sua studentessa per un brutto voto. Il fatto increscioso è accaduto a Viareggio, nel liceo classico ‘Giosue’ Carducci’. Mercoledì mattina un’insegnante è stata pesantemente insultata e poi aggredita dalla madre di una studentessa per un 4 dopo un’interrogazione. La professoressa si chiama Angela Giovanna Palermo, ha 36 anni ed è docente di storia e filosofia nel prestigioso istituto della città. Mercoledì ha deciso di interrogare questa ragazzina, una performance che evidentemente non è stata ritenuta soddisfacente. Arriva il 4 e nel corso della mattinata arriva anche la madre dell’alunna. Accusa l’insegnante di fare favoritismi, la insulta e la minaccia. Poi aggredisce la professoressa, provocandole lesioni che la costringono a rivolgersi al pronto soccorso dell’ospedale Versilia.

Professoressa aggredita per un 4: arriva la denuncia per la madre dell’alunna

Una situazione davvero incredibile, quella della professoressa aggredita dalla madre di un’alunna, che è stata costretta a farsi medicare in ospedale per aver messo un 4 alla studentessa. Dopo l’incontro con la madre, il giorno successivo c’è stato quello con il padre. I toni erano decisamente diversi: l’uomo si è scusato con la prof Palermo per il comportamento assolutamente ingiustificabile tenuto da sua moglie, temendo quelle che poi sarebbero state le inevitabili conseguenze. Ma non è bastato: l’insegnante ha deciso di sporgere comunque denuncia rivolgendosi ai Carabinieri.