CONDIVIDI
Gessica Notaro
(Screenshot video)

Ballando Con le Stelle Finale, Gessica Notaro: l’esibizione finisce in lacrime. 

Toccante e piena di significato l’esibizione di Gessica Notaro durante la finale di Ballando con Le Stelle. La giovane, vittima di un crimine orrendo da parte del fidanzato che la sfigurò con l’acido, ha ballato come al solito mostrando doti da ballerina non comuni ma soprattutto doti di grande coraggio, abnegazione e forza di volontà che non hanno eguali. Alla fine della performance il ballerino che l’accompagna, Stefano Oradei, non ha trattenuto le lacrime e si è commosso a tal punto da doversi per un attimo allontanare dal proscenio.

L’applauso lunghissimo ha accompagnato Gessica davanti ai giudici che le hanno ricordato che per lei ci saranno sempre e le hanno detto che con quello che ha fatto a Ballando con Le Stelle è diventata un simbolo per tutte le donne vittime di soprusi e violenze, un simbolo di chi non si arrende e continua a lottare contro la violenza.

Gessica nell’intervista che ha preceduto l’esibizione aveva detto di temere il momento della fine di questa trasmissione e il ritorno alla realtà come un momento duro e difficile. Ieri invece aveva analizzato così il suo percorso: “Mi sento carica, piena di adrenalina e pronta a dare il meglio. Ci sono tanti altri bravi ballerini in finale. Io e Stefano stiamo sostenendo ritmi forsennati. Tutti i giorni è una maratona. Ma devo dire grazie a Ballando con le Stelle: mi ha permesso di superare i miei limiti mentali e fisici e di conoscere meglio me stessa. Comunque vada la finale, questa è la mia vera vittoria”

L’esibizione di Gessica è stato il secondo momento toccante della serata dopo l’esibizione di Cesare Bocci con la moglie che da anni combatte con gli effetti di un ictus che la colse una settimana dopo la nascita del figlio e che per diverso tempo la paralizzò tanto da pensare che non sarebbe mai più tornata a camminare.