CONDIVIDI

yolanda-vece

Aveva 25 anni ed era incinta da cinque mesi. Yolanda Vece è morta per un terribile incidente domestico

Yolanda Vece aveva 25 anni e tutta una vita davanti. Si era sposata da un anno con l’uomo della sua vita e insieme a lui stava festeggiando il suo compleanno. La donna abitava a Oliveto Citra, in provincia di Salerno. Un incidente domestico, di quelli assurdi. Una fatale casualità. Yolanda voleva sistemare un vaso di cemento su un muretto. Il vaso si trovava sul muro che delimitava il cancello d’ingresso della sua abitazione, ad un’altezza di circa due metri. Un vaso di pietra dal peso di circa 50 kg. Aveva preso una scala, era salita sopra. Lo aveva fatto dopo che alcuni parenti erano andati via da casa sua. Un pomeriggio tranquillo, pensando al compleanno da festeggiare con i familiari, organizzata di tutto punto. Ma quella scaletta l’ha tradita. Era in bilico forse e la giovane è caduta. Un piolo l’ha colpita al collo e il vaso che stava sistemando le è caduto addosso.

Yolanda Vece incinta da cinque mesi. La terribile scoperta del marito

Si era aggrappata a qualcosa per non cadere, ma aveva tirato a sé proprio il vaso. L’impatto è stato fatale, il vaso è finito sul suo capo, sul lato sinistro e ha provocato una frattura al cranio.  A scoprire il cadavere è stato il marito, rientrato in casa verso le 20. Come al solito era convinto di trovare sua moglie alle prese con la cena e invece l’atroce scoperta. La donna era sulle scale in una pozza di sangue. Yolanda aveva in grembo anche il loro bambino da circa cinque mesi. Un pargolo tanto atteso e desiderato per diventare una vera e propria famiglia. La corsa in ospedale non è servita. Nel frattempo attraverso le telecamere di sorveglianza della casa si è potuto ricostruire l’accaduto. Sono state così evidenziate le immagini che hanno messo in risalto il terribile incidente domestico che ha portato via Yolanda. Il resto, l’esame esterno fatto in ospedale e la ricostruzione delle forze dell’ordine, solo un necessario rito per le indagini.