CONDIVIDI

Grande Fratello 2018, Danilo Aquino contro Lucia Bramieri: insulti sessisti

Grande Fratello 2018, ancora insulti sessisti questa volta il colpevole sarebbe Danilo Aquino, mostratosi irrispettoso nei confronti di Lucia Bramieri in confessionale.

Questa edizione del Grande Fratello  è nata sotto una cattiva stella, da quando il programma è in onda, infatti, le polemiche che suscita vanno al di là del semplice gossip. Se nei giorni scorsi,  lo scherzo e le vessazioni ad Aida Nizar (che hanno causato l’espulsione di Baye) sono stati seguiti dalla fuga degli sponsor, dissociatisi dai comportamenti da bulli dei protagonisti. Allo stesso tempo ci sono state le accuse di Striscia la Notizia, che ha giudicato questa edizione finta basandosi sia sul numero di liti sia sul fatto che i protagonisti parlassero di un fantomatico cellulare. Infine c’è stata la maglietta sessista ed irriguardosa di Favoloso e la sua espulsione dal programma. A questo punto si sarebbe pensato che gli animi all’interno della casa si sarebbero placati, ma ecco che una frase di Danilo Aquino riportata da Simone Coccia (lo stesso che avrebbe spifferato il contenuto della maglia di Favoloso) a Lucia Bramieri fa urlare nuovamente allo scandalo ed al sessismo.

Grande Fratello 2018: la frase di Danilo Aquino e la dura reazione di Lucia Bramieri

Danilo si è sfogato in confessionale davanti a Simone Coccia e ad un tratto, parlando di Lucia Bramieri, ha detto: “è capace di infilarsi in una persona tra Angelo o la Bramieri”, il teste, però, non ha tenuto la bocca chiusa, anzi ha subito riportato la frase di pessimo gusto di Danilo alla diretta interessata che ha reagito con stizza accusandolo di sessismo: “Non è la prima volta che dice cose del genere, se qualcuno le avesse dette a sua madre o a sua sorella? Io purtroppo non ho né un marito né un fratello, mi devo difendere da sola”.

Danilo, venuto a sapere della fuga di notizie, ha immediatamente attaccato Simone Coccia per aver fatto la spia sul suo confessionale e questo per tutta risposta gli ha urlato contro “Sei un cafone”, quindi ha aggiunto:  “Per te non esisto più. Non voglio neanche ‘buongiorno’ e ‘buonasera'”.