CONDIVIDI

Mille Miglia 2018: percorso, date e come potete seguirlaComincia oggi la Mille Miglia 2018, il percorso è suddiviso in 4 date, ecco come potete seguirla.

Oggi pomeriggio alle 14:30 verrà dato il via all’edizione 2018 della storica corsa a tappe per auto d’epoca ‘Mille Miglia‘. Ogni anno equipaggi provenienti da tutti e 5 i continenti si danno appuntamento in Italia per una corsa dal fascino irresistibile per chi ama le quattro ruote. Anche quest’anno i partecipanti giungono da ogni angolo del pianeta e solo 28% di questi proviene dall’Italia. Al via si presentano 725 equipaggi provenienti da 44 Paesi, il marchio più rappresentato sarà l’Alfa Romeo, seguito da vicino dalla Fiat, mentre più distanti sono la Jaguar e la Mercedes Benz. Alla competizione parteciperanno alcuni personaggi illustri come i “Nostri” Giancarlo Fisichella e Piero Pelu. Il fascino della competizione storica è tale che persino Giorgia Meloni ha presenziato  questa mattina alla fase precedente alla partenza, come testimoniato dalle foto pubblicate su Facebook.

Mille Miglia 2018: percorso e date

Come anticipato sopra si parte oggi pomeriggio alle 14:30 da viale Venezia di Brescia diretti a Cervia. Le auto passeranno per Desenzano e Sirminone del Garda, quindi attraverseranno Mantova e Ferrara, si dirigeranno a Ravenna per giungere finalmente a Cervia e Milano Marittima. La seconda tappa comincerà alle 6:30 di Giovedì 17 con destinazione Roma. Per giungere alla capitale i partecipanti attraverseranno Pesaro, la Repubblica di San Marino e Arezzo quindi, dopo una sosta per il pranzo, Cortona, Orvieto e Amelia per giungere in via Veneto a Roma.

La tappa di Venerdì 18 prevede il ritorno verso il nord dell’Italia con destinazione Parma. Il tragitto prevede il passaggio per  Ronciglione, Lago di Vico, Viterbo, Radicofani e Siena fino a Monteriggioni dove verrà effettuata la sosta per il pranzo. Di pomeriggio si procederà verso San Miniato e le Mura di Lucca, quindi si toccherà la Liguria passando a Sarzana ed infine si farà rotta verso Parma. L’ultima tappa, quella di sabato 19, parte dal capoluogo emiliano e termina con il ritorno in Lombardia: passando per Salsomaggiore Terme, Piacenza e Lodi le auto di recheranno finalmente a Milano dove la Mille Miglia si concluderà a piazza Duomo.

Mille Miglia 2018: come seguirla

La Mille Miglia non ha una copertura televisiva nazionale, dunque, per seguire le tappe della corsa (conosciuta anche come museo dell’auto mobile) l’unico modo sarebbe trovarsi nei luoghi attraversati dalle auto durante il percorso. Gli aggiornamenti sull’andamento verranno comunque forniti sia dal sito ufficiale che dalle pagine Facebook dedicate all’evento.